FANDOM



Dragon Age: L'Impero delle Maschere è un romanzo scritto da Patrick Weekes, sceneggiatore della saga Dragon Age, e pubblicato da Multiplayer Edizioni il 31 luglio 2014.

Il romanzo descrive le vicende dell'inizio della guerra civile orlesiana.

Il libro è stato ufficialmente annunciato il 29 marzo 2013, e rilasciato poco dopo in inglese l'8 aprile 2014 da Tor Books. E' stata rilasciata anche un'edizione deluxe da Dark Horse Books il 18 giugno 2019, che rivela nuove illustrazioni di Stefano Martino, Anders Ponce, German Ponce e Alvaro Sarraseca.

Sinossi

L’imperatrice Celene di Orlais è salita al trono della nazione più potente di Thedas grazie alla sua saggezza, alla sua verve e a una spietata manipolazione. Ora, l’impero che ha guidato in un’era illuminata è minacciato dall’interno da una guerra imminente tra templari e maghi, mentre la rivolta cova tra gli elfi oppressi. Per salvare Orlais, Celene deve mantenere una salda presa sul trono con ogni mezzo necessario.

Combattendo con la leggendaria abilità dei cavalieri Orlesiani, il granduca Gaspard ha vinto innumerevoli battaglie per l’impero e l’imperatrice. Ma ha combattuto invano? Mentre il Circolo fallisce e il caos incombe, Gaspard inizia a dubitare che l’approccio diplomatico di Celene al problema dei maghi o alla rivolta degli elfi tengano l’impero al sicuro. Forse è tempo per un nuovo leader, qualcuno che viva secondo i dettami del codice dei cavalieri, e possa rendere di nuovo forte Orlais. Briala è stata l’ancella di Celene fin da quando le due erano bambine, e ha usato con astuzia la propria posizione per contribuire a migliorare le vite degli elfi in tutta Orlais. È la confidente, la spia e l’amante di Celene, ma quando la politica costringe l’imperatrice a scegliere tra i diritti del popolo di Briala e il trono Orlesiano, Briala sarà a sua volta costretta a decidere a chi deve la propria lealtà.

Vengono forgiate alleanze e infrante promesse mentre Celene e Gaspard combattono per il trono di Orlais. Ma, alla fine, gli elfi che si nascondono nelle foreste o muoiono di fame negli alienage potrebbero decidere il destino dell’impero mascherato.

Trama

BioWare canon
Il testo seguente si basa sulla storia canonica di BioWare.
Questa sezione contiene spoiler per Dragon Age: L'Impero delle Maschere
In elaborazione...

Personaggi

Alcuni dei personaggi principali del libro sono:

  • Briala - Capospia elfa dell'Imperatrice.
  • Celene I - Imperatrice di Orlais.
  • Felassan - Un dalish esiliato e un mago sognatore.
  • Gaspard de Chalons - Granduca e cugino dell'Imperatrice.
  • Imshael - Un antico demone.
  • Leliana - Barda e mano sinistra della Divina.
  • Lemet - Un elfo di città.
  • Lienne de Montsimmard - Figlia del Marchese di Montsimmard.
  • Melcendre - Un bardo umano al servizio del Granduca Gaspard.
  • Ser Michel de Chevin - Un Chevalier e Campione dell'Imperatrice.
  • Mihris - Iniziata del clan Dalish Virehn.
  • Teagan Guerrin - Ambasciatore del Ferelden.
  • Thelhen - Guardiano del clan Dalish Virnehn.
  • Thren - Un elfo di città.

Luoghi

Il romanzo si ambienta principalmente in aree orlesiane, come il palazzo reale, l'Università di Orlais, i bassifondi di Val Royeaux, e la città di Halamshiral.

Curiosità

  • In Dragon Age: L'Impero delle Maschere, Marjolaine (riferita a lei come fosse deceduta), la precedente Regina Moira Theirin, suo figlio Re Maric, suo figlio Re Cailan, Loghain, Vivienne, Lady Mantillon, e Prosper de Montfort, vengono menzionati da altri personaggi.
  • La copertina del libro compare in diversi luoghi di Dragon Age: Inquisition, come il ritratto nella stanza di Vivienne a Skyhold, dopo aver ultimato il terzo rinnovamento dell'edificio, e nel Palazzo d'Inverno.

Riferimenti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.