Dragon Age Wiki
Advertisement


Dragon Age: Il Sangue dei Draghi è un volume a fumetti realizzato da Bioware e pubblicato da Dark Horse Comics che comprende un arco narrativo separato in tre storie. Mentre in inglese è uscito a numeri partendo dalla prima parte del fumetto uscito nel 2011 e chiudendo con la terza storia nel 2013, in Italia è arrivato in un volume unico il 5 luglio 2018, tradotto e pubblicato da Editoriale Cosmo. Il fumetto è stato co-sceneggiato dall'ex lead writer di Dragon Age David Gaider e da Alexander Freed, e illustrato da Chad Hardin.

Trama[]

BioWare canon
Il testo seguente si basa sulla storia canonica di BioWare.

Re Alistair del Ferelden, Isabela la pirata, e Varric Tethras, un principe mercante di Kirkwall, viaggiano verso la Città di Antiva. Qui il trio si immischia nell'evasione di una prigione e l'incontro con una misteriosa e temuta Strega delle Selve, imbarcandosi in un viaggio alla scoperta di uno dei più grandi segreti della storia del Thedas.


Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Il Sangue dei Draghi. Clicca per rivelare.

Il bosco silente

9:38 Era del Drago

Alistair, Isabela, e Varric arrivano nella Città di Antiva per infiltrarsi nell'Archivio dei Corvi. Alistair ha assoldato Isabela per trasportarlo fino alla città, e lei ha reclutato Varric per accompagnarla. All'interno della fortezza pesantemente sorvegliata, Varric e Isabela si trovano a dover disarmare una serie di trappole così che Alistair possa esplorare l'archivio. I tre, tuttavia, vengono visti e confrontati da Claudio Valisti, Principe di Antiva e terzo tallone dei Corvi di Antiva, che conosce sia Alistair che Isabela. Mentre Alistair e Claudio iniziano a discutere a bassa voce, Alistair gli spiega che ha fatto irruzione nella fortezza perché doveva assicurarsi che fosse reale, e quando Claudio gli chiede se ora si fosse convinto sull'archivio e l'esistenza di un luogo chiamato Velabanchel, Alistair risponde di si. Dopodiché, i due si separano. Il gruppo di Alistair si riunisce così al bordello, dove Isabela cerca di avvertire Alistair di non fidarsi di Claudio. A questo punto Alistair li informa che intende fare irruzione a Velabanchel, con o senza di loro.


Il trio fa irruzione anche a Velabanchel, ma Varric allerta inavvertitamente le guardie e il custode qunari della prigione. A questo punto Varric e Isabela cercano di tenere i Corvi di Antiva a guardia del luogo occupati, mentre Alistair insegue il suo obiettivo. Viene però presto confrontato dal custode, e si prende una ferita da mazza sul braccio, prima di uccidere l'uomo. Seguendo delle tracce sui muri che portano a una cella, egli entra e chiede "Re Maric?". Un uomo anziano malnutrito e trasandato risponde ad Alistair che è troppo tardi.


Alistair, Isabela, e Varric sfuggono i Corvi tramite la nave di Isabela con il misterioso prigioniero. A quel punto Alistair spiega a Isabela e Varric che l'obiettivo fin dall'inizio era quello di salvare suo padre Maric, in quanto è scomparso da tredici anni, ma il Principe Claudio aveva recentemente inviato proprio ad Alistair delle prove che i Corvi l'avevano imprigionato. Questo ha portato Alistair ad agire. Alistair libera il prigioniero in quanto egli aveva riconosciuto Alistair come figlio di Maric. Sembra che il prigioniero avesse rivelato ai tre di aver condiviso la cella con Maric per quattro anni. Ogni giorno i Corvi prendevano Maric per interrogarlo, ma l'altro prigioniero non ha mai scoperto che cosa volevano i Corvi da lui. Egli rivela loro che Maric venne liberato da Yavana, definita "La bestia delle Paludi Tellari". Il prigioniero disse a Alistair che Maric aveva un messaggio per il figlio: "" Alistair presume che il messaggio fosse per Re Cailan e non lui, perché non l'aveva mai conosciuto, ma è determinato più che mai a trovarlo.

La ciurma si dirige quindi alle paludi, fermandosi a Seleny per liberare il prigioniero insieme a un sacchetto di monete. Poi cercano di assumere una guida, ma viene loro rifiutata, in quanto nessuno si sarebbe addentrato nelle paludi per tutto l'oro del mondo. A quel punto anche la ciurma si rifiuta di entrare nelle paludi, quindi Alistair, Varric e Isabela procedono da soli. Una volta lì, i tre incontrano un alto drago. Alistair chiama il drago, pensanto che fosse Yavana trasformata, ma non era quello il caso, in quanto Yavana si rivela al fianco del drago.

Yavana richiama il drago, dicendo ad Alistair che non li ha uccisi perché può sentire in lui il sangue antico, figlio dei re. La strega poi discute con Alistair di sua madre, Flemeth, e sua sorella, Morrigan, e cerca di convincerlo dal lasciar perdere la missione. Ma lui la spinge a dirgli cosa è successo a Maric. Quindi Yavana...

In elaborazione...

Personaggi[]

  • Alistair, come re del Ferelden[2]
  • Isabela
  • Varric
  • Principe Claudio Valisti
  • Re Maric Theirin
  • Yavana
  • Aurelian Titus
  • Brand
  • Devon
  • Rasaan
  • Sten, conosciuto come l'Arishok
  • Maevaris Tilani

Località[]

  • Antiva
    • Città di Antiva
    • Archivio dei Corvi, nella Città di Antiva
    • Velabanchel
    • Paludi Telluri
    • Il bosco silente
  • Impero Tevinter
    • Ventus, una delle più importanti città dell'Impero
  • Seheron
    • Akhaaz, una fortezza qunari
    • Ath Velanis
  • L'Oblio

Riferimenti[]

Advertisement