Dragon Age Wiki
Advertisement
Sapete cosa mi dà più fastidio? Le risposte inconcludenti.

Dagna (nata nel 9:11 Era del Drago)[2] è una nana di Orzammar.

Background[]

Secondo suo padre, la sua famiglia fa parte della casta dei fabbri da cento generazioni. Nonostante questo lungo lignaggio, Dagna non prova alcun interesse per il mestiere del fabbro e si irrita per le restrizioni della sua vita, sentendosi incompresa dalla sua famiglia.[3] Desidera invece recarsi al Circolo dei Magi per studiare la magia, un desiderio peculiare per un nano poiché non sono in grado di usare la magia.

È la figlia di Janar l'armaiolo e inizialmente può essere incontrata a ovest del quartiere popolare di Orzammar, appena fuori dalla bancarella di Garin.

Coinvolgimento[]

Dragon Age: Origins[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age: Origins.
Clicca per rivelare.

Dagna offre la missione Un'allieva insolita.

Chiede al Custode di recarsi al Circolo dei Magi e di parlare con il Primo Incantatore, così potrà studiare lì. Dagna è incuriosita dalla teoria della magia, anche se sa che, in quanto nana, non sarà mai in grado di praticare la magia come può fare un mago.

Suo padre non appoggia la sua partenza, poiché farlo significherebbe perdere il suo posto nella casta dei fabbri, diventando parte dei nani di superficie.

Se il Custode si rifiuta di aiutarla, la missione finirà. Tuttavia è possibile modificare questa decisione in seguito recandosi dal primo incantatore. Menzionare il desiderio di Dagna di unirsi al Circolo sarà ancora un'opzione e, se scelta, la missione diventerà nuovamente disponibile, ma dopo essere usciti dal dialogo verrà completata automaticamente. Nonostante ciò, il Custode può comunque dare la notizia a Dagna e, anche se il Codice dirà ancora che il Custode si è rifiutato di aiutare Dagna, lei verrà comunque menzionata nell'epilogo, come se non fosse mai stata rifiutata fin dall'inizio.

Se il Custode riesce a farle ottenere un posto nel Circolo della Roccaforte Kinloch, l'Epilogo affermerà che lei scrive "un'esauriente teoria su come i vapori del lyrium siano collegati alla magia". Se al Circolo non è stata concessa l'indipendenza, "questo ispirò i maghi provenienti da altre parti del Thedas a fondare un nuovo Circolo dei Magi nella stessa Orzammar, con accesso diretto al lyrium nanico e lontano dal potere della Chiesa. Invero, la disponibilità di Orzammar nell'ospitare eretici creò una spaccatura, che diede vita a voci su una possibile nuova Sacra Marcia da parte della Divina."

Dragon Age: Inquisition[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age: Inquisition.
Clicca per rivelare.

Anche se il Custode non la aiuta, Dagna partirà comunque per la superficie dopo la fine del quinto Flagello. È noto che ha lavorato nel Circolo dei Magi di Tine Tower e con gli apprendisti del Magister Tebrin nell'avamposto meridionale nell'Impero Tevinter.[1] Nel 9:41 lavora come Arcanista a Tantervale nei Liberi Confini. Da quando Dagna ha lasciato Orzammar ha perso la sua casta ed è una nana di superficie.

Dopo aver raggiunto Skyhold, l'Inquisitore riceverà notizie di Dagna che intende offrire i suoi servizi di incantamento all'Inquisizione tramite l'operazione del tavolo di guerra, Recluta l'arcanista. Il giocatore può scegliere di incontrare l'arcanista nanica ed eventualmente ricevere l'accesso a nuovi oggetti e potenziamenti, nonché a speciali opzioni di creazione.

Se l'Inquisitore recluta Dagna...
In seguito agli eventi di Qui si trova l'abisso, Dagna esprime il suo desiderio di studiare i resti dell'area della Fortezza Adamant dove l'Inquisitore cadde nell'Oblio. Ciò porta all'operazione L'arcanista e l'Oblio. Dopo il suo completamento, offre un'altra operazione, Dagna: problemi pregressi e Dagna: l'importanza del mentore, a seconda delle scelte fatte in Dragon Age: Origins.

L'Inquisitore può anche chiedere a Dagna informazioni sulle sue scoperte. Racconta che era chinata sopra una runa e per un momento si è sentita alta come una montagna e come se fosse circondata da tutta la sua gente, i loro pensieri combinati costituivano il suo pensiero come se fossero un tutt'uno. Aggiunge che il lyrium e l'Oblio sono collegati, ma i nani e gli adepti della Calma sono diversi per natura, anche se hanno un'occupazione comune (entrambi lavorano il lyrium). Poi Dagna pronuncia una frase criptica "Come se il lyrium dovesse fluire, ma tu ne fai parte e ti porta via con sé. E non ne fai più parte. Tutto ciò mi rattrista. Non capisco il perché. È come se dovessimo far parte di qualcosa. Di non so cosa."

Se l'Inquisizione recluta i maghi:
Se l'Inquisitore segue il consiglio di Cullen di cercare Samson, Dagna si mette al lavoro sul suo campione di lyrium rosso ma dice che ne serve ancora per riuscire a trovare un punto debole nell'esclusiva armatura di lyrium rosso di Samson, avviando un'operazione a tale scopo. Dopo che l'Inquisizione ha fatto irruzione nel Santuario di Dumat e ha recuperato gli strumenti di Maddox utilizzati per mantenere l'armatura di Samson, utilizzando sia il lyrium rosso che gli strumenti di Maddox, Dagna crea una runa speciale per distruggere l'armatura di Samson.

Se l'Inquisizione recluta i templari:
Dagna armeggia con un cristallo della memoria che l'Inquisitore ha recuperato dalla casa di Vicinius durante la ricerca di Calpernia. Quando Leliana arriva nella fucina, il cristallo proietta una conversazione tra Corypheus e Calpernia per un breve periodo prima di fermarsi per il sovraccarico. Dagna suggerisce quindi che potrebbe alterare il cristallo per ricordare nuovi suoni dividendolo in due (una metà invierebbe le registrazioni all'altra), dando a Leliana l'idea di piantarlo nell'accampamento di Calpernia per raccogliere informazioni su di lei.

Intruso[]


Questa sezione contiene spoiler per:
il DLC Intruso.
Clicca per rivelare.

Se l'Inquisitore non ha una storia d'amore con Sera, quest'ultima ha una relazione romantica con Dagna, che lei soprannomina affettuosamente "Piccina".

Dragon Age: Tevinter Nights[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age: Tevinter Nights.
Clicca per rivelare.

BioWare canon
Il testo seguente si basa sulla storia canonica di BioWare.
Dagna fa parte dei rinforzi che Sutherland ha reclutato per indagare sul silenzio dei guardiani di Skyhold e sulla sua carovana di rifornimenti scomparsa. Usa un barattolo di api per spezzare la presa del demone del rimpianto su Shayd e Voth, poi partecipa al combattimento che lo rimanda con successo nell'Oblio. Dopo la battaglia, raccoglie i frammenti per i test.

Missioni[]

Dragon Age: Origins[]

missionedaomissionedao Un'allieva insolita

Dragon Age: Inquisition[]

missionedaimissionedai Recluta l'arcanista (tavolo di guerra)
missionedaimissionedai L'arcanista e l'Oblio (tavolo di guerra)
missionedaimissionedai Dagna: problemi pregressi (tavolo di guerra)
missionedaimissionedai Dagna: l'importanza del mentore (tavolo di guerra)
missionedaimissionedai Trovare il punto debole di Samson (tavolo di guerra)
missionedaimissionedai Dalla parte del male
missionedaimissionedai Una lama spezzata
missionedaimissionedai Frammento di cotta di maglia inadeguata (missione)

Citazioni[]

  • "Non esistono limiti a ciò che la magia può fare, Inquisitore. Anche se non tutti la pensano così."
  • "Con le idee giuste una lama può diventare di più. Un'armatura può fare altro, oltre a proteggere. Un colore può essere più acceso."
  • "Studi magici, teorie magiche, incantamenti magici e, tramite tutto questo, la manipolazione di autentici pezzi pregiati. Ho sempre studiato con occhio critico. Nessun segreto, nessuna paura. Posso essere concreta e obiettiva come nessun altro." (pausa) "Anzi, quasi come nessun altro. Però io ho il pieno controllo della mia mente, quindi vinco io."

Documenti[]

notanota Armadietto di Sera dell'indovina di chi era

Curiosità[]

  • Dagna non è il primo nano ammesso al Circolo dei Magi. Altri nani conosciuti sono Minderel[4] e Ureldin.[5]
  • Nelle prime versioni di Dragon Age: Inquisition, Dagna era un Artigiano.
  • Dagna tiene uno scrigno pieno di lettere indirizzate a lei e su di lei, molte delle quali sono negative.[1]
  • Se il cristallo della memoria viene acquisito prima di parlarle per la prima volta, lei ne parlerà presentandosi all'Inquisitore, rimanendo stupita da ciò che l'Inquisizione le porta da studiare.
  • Il file di gioco dell'Inquisizione per Dagna la descrive come una donna eccitabile e vivace. È una specie di fabbro prodigio ed è anche estremamente esperta nell'incantamento pratico. Il tipo di entusiasmo di chi agisce prima di pensare e che costruirebbe un reattore nel seminterrato perché è pulito.

Bug[]

Icona bug Bug! È possibile incontrare Dagna nelle stanze degli apprendisti della Torre del Circolo dopo aver convinto il Primo Incantatore Irving ad accettarla come studentessa, se si lascia il primo livello della Torre del Circolo e poi si ritorna. Il dialogo si svolgerà come se il Custode fosse tornato a Orzammar per completare la missione, dicendole che è stata accettata e con lei che replicherà esprimendo la sua intenzione di partire per la torre. Quindi, se il Custode ritorna a Orzammar, lei sarà nel quartiere popolare. Il suo dialogo sarà un commento su quanto sia meravigliosa la torre, lo stesso di quando il Custode va a trovarla nella Torre del Circolo dopo essere diventata una studentessa.

Riferimenti[]

  1. 1,0 1,1 1,2 Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 260
  2. In Dragon Age: Origins, ambientato nel 9:30 Era del Drago, Dagna rivela di avere 19 anni se il Custode racconta a suo padre dei suoi piani e poi le parla di nuovo.
  3. Se la sua missione viene negata, Dagna affermerà che la sua famiglia vuole che sia proprio come loro e non capiranno mai i suoi desideri.
  4. Dragon Age Origini
  5. Nominato da Dagna, se il giocatore sceglie di aiutarla durante Un'allieva insolita, come un osservatore nanico nel Circolo risalente al "tredicesimo secolo" (nota che questa data non è conforme ai calendari del Thedas).
Advertisement