FANDOM


Per i contenuti scaricabili di Dragon Age II, vedere la pagina Contenuti scaricabili (Dragon Age II)
Per i contenuti scaricabili di Dragon Age: Inquisition, vedere la pagina Contenuti scaricabili (Inquisition)

Questa pagina contiene informazioni e dettagli sui Contenuti scaricabili per Dragon Age: Origins. Da notare che alcuni contenuti possono essere acquistati all'interno del gioco utilizzando i cosiddetti Punti BioWare, nell'Xbox Games Store e all'interno del Playstation Store, mentre altri contenuti erano oggetti promozionali a tempo limitato.

Trasferimento oggetti DLC su Awakening

Non tutti i DLC di Dragon Age: Origins sono accessibili anche attraverso Dragon Age: Origins - Awakening. Infatti, tutti gli equipaggiamenti ottenuti con Ritorno a Ostagar si possono trasferire con successo su tutte le piattaforme, mentre gli oggetti del Prigioniero di pietra si possono importare solo su PC. In aggiunta, mentre l'equipaggiamento de La fortezza dei Custodi non si può trasferire in alcuna piattaforma, le abilità del Potere del Sangue, accessibili tramite La Fortezza dei Custodi, si possono trasferire con successo (dalla patch 1.04 in poi).

Nessuno degli oggetti promozionali, invece, si può importare, fatta eccezione per l' Anello della Memoria. Se il Custode dovesse avere addosso un oggetto che non si può importare in Awakening durante l'ultimo salvataggio per il trasferimento del personaggio, questo può causare un blocco permanente di alcune statistiche influenzate dagli oggetti.

Contenuti aggiuntivi

Questi contenuti sbloccano nuove aree da esplorare, come il Picco del Soldato, o nuovi personaggi con il loro passato misterioso, come Shale. Si possono ottenere tramite l'Xbox Games Store, il PlayStation Store. La piattaforma BioWare, invece, non permette più gli acquisti per PC. Piattaforme come Steam e Origin hanno invece contenuti aggiuntivi direttamente inclusi nella versione Ultimate Edition del gioco, e non separati.

DLC La Fortezza dei Custodi
Rilasciato: 3 novembre 2009
La Fortezza dei Custodi è un contenuto scaricabile disponibile per l'acquisto nell'Xbox Games Store e nel Playstation Store. Questo contenuto è anche incluso nelle versioni di Digital Deluxe Edition, Collector's Edition, e Ultimate Edition.

La Fortezza dei Custodi permette ai giocatori di accedere alla fortezza del Picco del Soldato, una missione che svela i misteri della fortezza, insieme a due nuovi talenti o incantesimi per ciascuna classe grazie alla scuola del Potere del Sangue, due trofei, e svariati oggetti. In aggiunta, Fortezza dei Custodi include due nuovi mercanti e un forziere dove custodire inventario aggiuntivo della squadra.

Aggiunge dalle 1 alle 2 ore di gioco in più.

DLC Shale
Rilasciato: 3 novembre 2009 per PC - 19 novembre 2009 per Playstation
Il prigioniero di pietra è disponibile gratuitamente nell'Xbox Games Store e nel Playstation Store. E' anche incluso nella versione Ultimate Edition del gioco.

Il prigioniero di pietra si scopre riferirsi al protagonista di questo contenuto, anzi, la protagonista, trattasi di Shale. In aggiunta, il DLC permette al giocatore di accedere al villaggio di Honnleath, il thaig Cadash (un thaig dei nani abbandonato), due nuovi trofei, e cristalli, che fungono da armature e armi per Shale.

Aggiunge dalle 2 alle 3 ore di gioco in più.

DLC Ritorno a Ostagar
Rilasciato: 29 gennaio 2010 per PC e Xbox - 11 marzo 2010 per Playstation
Ritorno a Ostagar è un contenuto scaricabile disponibile per l'acquisto nell'Xbox Games Store e nel Playstation Store. E' anche incluso nella versione Ultimate Edition del gioco.

Ritorno a Ostagar riguarda il ritorno del Custode a Ostagar. Lì, il Custode troverà l'armatura di Cailan, le armi di Duncan, e la motivazione dietro il tradimento di Loghain. In aggiunta, Ritorno a Ostagar permette al giocatore di accedere ad una seconda occasione di reclutare il mabari di inizio (se per qualche motivo non è stato reclutato), e un nuovo trofeo.

Aggiunge dalle 1 alle 2 ore di gioco in più.

Versione del gioco richiesto: 1.02.

DLC Regali della festa
Rilasciato: 1 aprile 2010
Regali della festa è un contenuto scaricabile disponibile per l'acquisto nell'Xbox Games Store e nel Playstation Store. Può essere scaricato separatamente o incluso nel Pacchetto della festa. E' anche incluso nella versione Ultimate Edition del gioco.

All'interno ci sono dieci regali della Festa unici e riservati a ciascun compagno, così come due oggetti generici che possono essere regalati a qualsiasi compagno.

Versione del gioco richiesto: 1.03.

DLC Scherzi della festa
Rilasciato: 1 aprile 2010
Scherzi della Festa è un contenuto scaricabile disponibile per l'acquisto nell'Xbox Games Store e nel Playstation Store. Può essere scaricato separatamente o incluso nel Pacchetto della festa. E' anche incluso nella versione Ultimate Edition del gioco.

All'interno ci sono dieci scherzi della Festa unici e riservati a ciascun compagno, così come due oggetti generici che possono essere dati a qualsiasi compagno.

Versione del gioco richiesto: 1.03.

Campagne

Questi contenuti, diversamente dagli altri, riguardano avventure separate con nuovi personaggi (due di questi hanno l'opzione di poter importare il proprio Custode).

DLC A tale of Orzammar
Rilasciato: 9 Dicembre 2009
A Tale of Orzammar è una campagna promozionale per Dragon Age: Origins rilasciato a dicembre 2009 con il numero di PC Gamer.

Non si tratta di un contenuto acquistabile in giro, così come non è stato tradotto ufficialmente in nessun'altra lingua. A Tale of Orzammar è un contenuto scaricabile creato da una collaborazione con PC Gamer come esempio per dimostrare cosa si può realizzare con il toolset modding disponibile di Dragon Age: Origins. La trama del contenuto serve come prologo per l'origine del Nano Nobile. Esso esplora le azioni di un nobile nano che ha reclutato un mercenario (il giocatore) per recuperare un artefatto prezioso da un thaig in rovina nelle Vie Profonde.

Questo evento si colloca lontano dagli occhi di Orzammar, ed è solo il preludio di un crimine molto più grande.

Aggiunge 40 minuti di gioco in più.

Per poter ottenere questo DLC (esclusivamente per PC), basta seguire questo link e scaricare il file, che può essere installato come qualsiasi altro file di estensione .dazip per Dragon Age: Origins.

DLC Cronache della Prole Oscura
Rilasciato: 18 maggio 2010
Cronache della Prole Oscura è un contenuto scaricabile disponibile per l'acquisto nell'Xbox Games Store e nel Playstation Store. E' anche incluso nella versione Ultimate Edition del gioco.

Questo DLC lancia uno sguardo ad una storia alternativa: e se il tuo protagonista fosse morto durante la cerimonia dell'Unione, e i Custodi Grigi marciassero sotto il comando di Alistair al suo posto? Il contenuto è un'avventura indipendente dove guidi genlock, hurlock, shriek, e persino i possenti ogre.

Include anche un premio unico chiamato Sangue del Flagello, che si può trasferire in Awakening e Origins dopo aver completato il DLC. Sblocca anche tre nuovi trofei.

Aggiunge dalle 1 alle 2 ore di gioco in più.

Versione del gioco richiesto: 1.03.

DLC Il canto di Leliana
Rilasciato: 29 giugno 2010
Leliana's Song è un contenuto scaricabile disponibile per l'acquisto nell'Xbox Games Store e nel Playstation Store. E' anche incluso nella versione Ultimate Edition del gioco.

Si tratta di un'altra avventura indipendente, dove il giocatore veste i panni di Leliana durante la missione - e il tradimento - che la cambiarono per sempre. Si colloca molti anni prima del Flagello, quando Leliana era ancora un giovane bardo con un'insaziabile curiosità, che riguarda di più l'avventura e le passioni e meno il Canto della Luce. La sua mentore, Marjolaine, è determinata ad infliggere al Ferelden un assaggio del Gioco di intrighi Orlesiano, e Leliana è desiderosa di compiacerle. E' un momento di avventura ed esaltazione. Ma non è destinato a durare.

Il DLC include un premio unico chiamato Uniforme del Provocatore, che si può trasferire in Awakening e Origins dopo aver completato il DLC. Sblocca anche tre nuovi trofei.

Aggiunge dalle 1 alle 2 ore di gioco in più.

Versione del gioco richiesto: 1.03.

DLC I Golem di Amgarrak
Rilasciato: 10 agosto 2010
The Golems of Amgarrak è un contenuto scaricabile disponibile per l'acquisto nell'Xbox Games Store e nel Playstation Store. E' anche incluso nella versione Ultimate Edition del gioco.

Sotto richiesta di Jerrik Dace, il Custode si è avviato a Orzammar. Il fratello di Jerrik, Brogan Dace, guidò una spedizione nelle Vie Profonde per trovare Amgarrak e i segreti perduti sulla costruzione dei golem. La riscoperta di tale metodo può infatti riportare ricchezza, potere e prestigio alla Casata Dace: ma, ahimé, la spedizione non ha più fatto ritorno, e ora si teme che sia perduta. Jerrik, insieme al suo fedele bronto, Snug, si unirà al Custode nella ricerca del fratello disperso. I giocatori troveranno altri compagni inaspettati intanto che proseguono l'avventura, e avranno bisogno di tutto l'aiuto che trovano.

Si possono sbloccare tre nuovi trofei, ciascuno con un premio unico (una collana, Sommo merito della casata Dace, una mazza, Randello del Mietitore, e una cintura, Fascia dei Segreti) che si possono trasferire nelle campagne di Origins e Awakening.

Aggiunge dalle 1 alle 2 ore di gioco in più.

Versione del gioco richiesto: 1.04.

DLC Caccia alle streghe
Rilasciato: 14 settembre 2010
Caccia alle Streghe è un contenuto scaricabile disponibile per l'acquisto nell'Xbox Games Store e nel Playstation Store. E' anche incluso nella versione Ultimate Edition del gioco.

Caccia alle Streghe si colloca temporalmente dopo la fine del quinto Flagello, e vede che fine ha fatto Morrigan, la Strega delle Selve, che ha aiutato il Custode durante il Flagello. Si tratta anche dell'ultimo contenuto scaricabile uscito per Dragon Age: Origins.

Contiene quattro nuovi trofei da sbloccare, ciascuno con un premio unico (un'ascia a due mani, Mannaia di ossa di drago, un arco lungo, Dolori di Arlathan, vesti da mago, Vesti del Veggente, e una cintura, Cintura del manovratore esperto) che si possono trasferire nelle campagne di Origins e Awakening.

Aggiunge dalle 1 alle 2 ore e mezza di gioco in più.

Contenuto Promozionale

Questi contenuti promozionali si possono trovare facilmente nella versione Ultimate Edition del gioco, mentre alcuni sono stati resi accessibili con l'acquisto di una versione normale di Dragon Age: Origins.

Al momento, tramite il Dragon Age Keep è possibile sbloccare quasi tutti gli oggetti promozionali. Basta accedere al proprio account e seguire questo link che porta alla lista dei DLC. Basta entrare nel singolo contenuto per sbloccarlo, dove possibile.

DLC armatura del sangue
Rilasciato: 3 novembre 2009
Commissionata da un famigerato cacciatore nevarriano, questa armatura risale a un'epoca in cui la caccia ai draghi ne aveva quasi causato l'estinzione. Imbevuta del sangue di queste creature leggendarie, l'armatura diventò famosa quando il cacciatore morì per mano di alcuni uomini comuni, e non nel corso di una battaglia contro i draghi.

Questo DLC è disponibile a tutti i giocatori che acquistano una copia di Dragon Age: Origins. In aggiunta, sbloccando l'Armatura del Sangue sbloccherà anche il suo uso in Mass Effect 2. E' anche gratuito nell'Xbox Games Store ed è incluso nella versione Ultimate Edition.

Il set dell'Armatura del Sangue è pesante, piastre in Silverite decorate con un drago scarlatto sulla spalla sinistra. L'armatura viene collocata direttamente nell'inventario, mentre i guanti, gli stivali e l'elmo possono essere acquistati da Bodahn Feddic.

DLC Collector Edition
Rilasciato: 3 novembre 2009
Una raccolta di tre oggetti speciali (Onore di Bergen, Grimorio delle distese gelate e Causa finale) in esclusiva per la Digital Deluxe Edition e la Digital Collector's Edition di Dragon Age: Origins.

Il Grimorio delle distese gelate è disponibile da subito, mentre l'elmo, l' Onore di Bergen, e il bastone, Causa finale, sono disponibili presso la mercanzia di Bodahn Feddic.

DLC Pietra della fortuna
Rilasciato: 3 novembre 2009
Questa vecchia pietra, incastonata in un anello d'oro, ha accompagnato decine di avventurieri nel corso dei secoli. E' giunta nel Ferelden dopo innumerevoli peripezie, e alcuni sostengono che goda di vita propria.

La pietra fortunata[1], o Pietra della fortuna[2], era gratuita per i giocatori che caricavano un personaggio nel BioWare Social Network utilizzando il programma scaricabile Editor dei personaggi di Dragon Age: Origins. Ad oggi, tuttavia, il BioWare Social Network interattivo è stato chiuso e sostituito con il Dragon Age Keep (per quanto riguarda Dragon Age), perciò questo metodo non funziona più. Ma come detto prima, il contenuto è sbloccabile proprio dal Dragon Age Keep.

Statistiche: +1 a tutte le statistiche

DLC Multitasca embri
Rilasciato: 3 novembre 2009
Embri di Gwaren, un mago elfico di scarso talento che si sottopose volontariamente al Rito della Calma, si rivelò essere una brava incantatrice, seppure un po' sbadata. Gli ingredienti magici che teneva sempre con sé finirono per incantare la cintura in cui erano riposti. Embri morì avvelenata dal lyrium diversi anni dopo, ma la sua cintura incantata esiste ancora oggi.

La Cintura di Embri[3], o Multitasca di Embri[4], si può sbloccare gratuitamente dal Dragon Age Keep. Si può anche sbloccare completando il Capitolo 1 di Dragon Age Journeys, ma il sito ufficiale non funziona più, motivo per cui non è certo che si possa ancora sbloccare tramite il gioco.

Statistiche: +5% resistenza al fuoco, +5% resistenza al freddo, +5% resistenza all'elettricità, +5% resistenza alla natura, +5% resistenza spirituale

DLC amuleto del mago da guerra
Rilasciato: 3 novembre 2009
Questo amuleto è stato forgiato al culmine del potere dell'Impero Tevinter, quando interi eserciti fuggivano alla vista di un magister del Tevinter sul campo di battaglia. Il nome Cavellus è ancora inciso sul retro dell'amuleto, ma qualsiasi ricordo del magister che lo creò è andato perduto nelle nebbie del tempo.

L'Amuleto del mago da guerra è un amuleto disponibile gratis. Può essere scaricato dai giocatori che hanno registrato un account in Dragon Age Journeys. Può essere sbloccato anche nel Dragon Age Keep.

Statistiche: +5% danni da fuoco, +5% danni da freddo, +5% danni da elettricità, +5% danni da natura, +5% danni spirituali

DLC elmo delle profondità
Rilasciato: 3 novembre 2009
Secondo una leggenda tramandata dai nani della Legione dei Morti, tre secoli fa un comandante della legione trovò il corpo di un legionario che indossava un elmo recante delle iscrizioni in lyrium. Se ne impossessò, morì nobilmente... e il suo cadavere fu rinvenuto da un altro comandante. E così via, per generazioni. Si narra che l'elmo sia il presagio di una morte onorevole per il nano che ha la "fortuna" di trovarlo.

Elmo delle profondità è disponibile gratuitamente. Può essere scaricato in gioco dai giocatori che hanno completato tutti e cinque gli obiettivi in Dragon Age Journeys.

Gli obiettivi sono di 1) raggiungere i cancelli di Orzammar, 2) uccidere due mostri in un singolo attacco, 3) convincere il bardo ad aggiungersi alla squadra, 4) sconfiggere un ogre con i membri del gruppo con la vita al massimo, e 5) sconfiggere l'emissario hurlock.

Può essere sbloccato anche dal Dragon Age Keep.

Statistiche: +2 costituzione, +10 resistenza mentale, +10 resistenza fisica

Esclusivi

Questi DLC erano originariamente disponibili sotto determinate e limitate circostanze come incentivo per l'acquisto di edizioni speciali del gioco presso particolari rivenditori. La maggior parte degli oggetti sono disponibili sia in Origins che in Awakening, anche se possiedono statistiche lievemente diverse (e migliorate, nel caso dell'espansione di Awakening).

La maggior parte di questi oggetti si possono sbloccare gratuitamente presso il Dragon Age Keep. Basta seguire questo link per la lista e le informazioni.

DLC marchio della cautela
Rilasciato: 13 novembre 2009
Non tutti i Maleficarum praticano la magia del sangue proibita, ma i templari devono sempre tenere alta la guardia: anche il mago apparentemente più innocuo, infatti, può dedicarsi in gran segreto a queste arti che permettono di controllare la mente altrui. La Divina premia i migliori cacciatori di maghi con questi preziosi amuleti, che spesso vengono addirittura sepolti insieme ai loro proprietari.

Mark of Vigilance is an amulet available in this self-titled downloadable content. Originally available to anyone who purchased a Dragon Age: Origins t-shirt from Hot Topic.

Statistiche: +6 difesa, +2% resistenza agli incantesimi, +5 resistenza mentale

DLC fascia della memoria
Rilasciato: 3 novembre 2009
Realizzati dai Formari, questi anelli intrisi di lyrium hanno lo scopo di aiutare gli apprendisti ad assimilare le lezioni. Funzionano piuttosto bene, forse anche troppo, dato che gli studenti meno dotati ne indossano anche tre o quattro per dito.

La Fascia della memoria[5], o Anello della memoria[6], è disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. Il contenuto arriva anche con un Tomo Formari, che aggiunge un punto abilità dopo l'uso. In origine era disponibile per i giocatori che avevano pre-ordinato il gioco presso qualsiasi rivenditore.

Statistiche: Questo anello aumenta i punti esperienza dell'1%.

DLC zampa del leone
Rilasciato: 3 novembre 2009
Questi stivali regali erano indossati da Lady Rosamund, famigerata fuorilegge delle Selve Korcari. Per decenni prese di mira i mercanti e sfuggì alle guardie del re con astute imboscate e tattiche sorprendenti, finché un giorno scomparve nel nulla. Ancora oggi, coraggiosi avventurieri si inoltrano nelle Selve in cerca del suo tesoro nascosto.

La Zampa del leone[7], o Zampa di leone[8], è un paio di stivali disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. In origine era disponibile per i giocatori che avevano pre-ordinato il gioco da Amazon.


Statistiche: +1 armatura, +10% probabilità di schivare gli attacchi, +10% probabilità di schivare attacchi a distanza

DLC talismano del lupo
Rilasciato: 3 novembre 2009
Questi talismani sono molto diffusi tra i cacciatori Chasind, convinti che vengano incantati al chiaro di luna da streghe seminude nel cuore delle Selve Korcari. O forse è solo quello che gli piace credere.

Il Talismano del lupo selvaggio è un amuleto disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. In origine era disponibile per i giocatori che avevano pre-ordinato il gioco da Gamestop.

Statistiche: +1 armatura, +5 rigenerazione della salute in esplorazione, +15% resistenza alla natura

DLC giuramento oscuro
Rilasciato: 3 novembre 2009
La Contessa Luciana di Antiva viveva in una condizione di autentica prigione nel castello del marito, fino al giorno in cui uno schiavo elfico le offrì una via d'uscita. In cambio della propria libertà, lo schiavo vincolò magicamente in un anello una stilla di sangue della contessa. Quest'ultima accettò lo scambio e poco dopo il conte fu pugnalato a morte. Accanto al cadavere fu rinvenuto questo anello, e né Luciana né lo schiavo furono mai più rivisti.

Il Patto di sangue[9], o Giuramento oscuro[10], è un anello disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. In origine era disponibile per i giocatori che avevano pre-ordinato il gioco da Steam.

Statistiche: +2 penetrazione dell'armatura, +1 rigenerazione del vigore in combattimento, +10% danni critici/alle spalle

DLC anello del fuoco
Rilasciato: 3 novembre 2009
Il fuoco magico viene impiegato con estrema cautela nella creazione di questi anelli. Pare che molti Formari abbiano il capo completamente rasato proprio per evitare bruciature accidentali a capelli e sopracciglia.

L'anello del fuoco è un anello disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. In origine era disponibile per i giocatori che avevano pre-ordinato il gioco dallo Store EA.

Statistiche: +3 costituzione, +25 resistenza al fuoco, +10 resistenza spirituale

Rilasciato: 3 novembre 2009
Un anello d'argento incantato che veniva scambiato tra due promessi sposi dalish, benedetto dal guardiano del clan per augurare salute e lunga vita a chiunque lo indossasse.[11]

Creato per la fidanzata di un elfo dalish, questo anello incantato d'argento è stato benedetto dal guardiano di qualche tribù affinché conferisca una vita lunga e sana.[12]

L'Anello di fidanzamento dalish[13], o Promessa dei dalish[14], è un anello disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. In origine era disponibile per i giocatori che avevano pre-ordinato il gioco da Direct2Drive o GAME.

Statistiche: +1 rigenerazione della salute in combattimenti, Riduce ostilità, +15% effetti di guarigione

DLC cintura del capogilda
Rilasciato: 3 novembre 2009
Le gilde di Denerim sono disprezzate dai fereldiani perché è risaputo che i capigilda si ingrassano a spese dei loro sottoposti. In senso letterale, nel caso del precedente proprietario di questa cintura: perdere qualche chilo non gli avrebbe certo guastato!

La cintura del capogilda è una cintura disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. In origine era disponibile per i giocatori che avevano pre-ordinato il gioco da Game Crazy o Might Ape.

Statistiche: +3 astuzia, +5% probabilità di schivare gli attacchi, Aumenta i soldi ottenuti

DLC la lama
Rilasciato: 30 novembre 2009
Riforgiata e con una lama in grado di tagliare di netto uno stivale, quest'arma rappresenta l'apice delle tecniche produttive fereldiane. Non solo! Taglia, affetta ed è perfetta per le patate orlesiane. Approfitta di questa offerta imperdibile![15]

Forgiata di recente e dotata di un filo affilato abbastanza da tagliare uno stivale di cuoio, questa lama rappresenta il culmine dell'artigianato del Ferelden. Aspetta, c'è dell'altro! Taglia e affetta, ed è ottima per le patate orlesiane. Sarà tua per un piccolo pagamento[16].

La Lama[17], o l'Affilata[18], è un coltello disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. Statistiche: +5 danni, +3% probabilità di critico in mischia, +4 attacco

DLC bastione del re
Rilasciato: 16 marzo 2010
Un tempo questo scudo apparteneva a Moira, la Regina Ribelle uccisa quando i suoi feudatari la tradirono consegnandola agli orlesiani. Lo scudo venne strappato dal suo cadavere e dato in dono all'usurpatore Meghren. Da allora è passato di mano in mano per anni.

Il Bastione del vero Re è uno scudo disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. In origine era disponibile come parte di un giveaway di Alienware.

Nota: Non è disponibile per PS3 o Xbox 360.

Origins Statistiche: +3 volontà +2 costituzione +3 difesa +1 armatura

Awakening Statistiche: +5 volontà +3 costituzione +3 difesa +1 armatura, assorbe danni

Versione del gioco richiesto: 1.03.

DLC perla del prescelto
Rilasciato: 19 marzo 2010
Questo amuleto venne strappato dal collo dell'Imperatore Kordillus Drakon di Orlais, detto anche "il Prescelto", durante una delle numerose battaglie per diffondere il Canto in tutto il Thedas.

La Perla del Prescelto è un amuleto disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. In origine era disponibile per i giocatori che avevano pre-ordinato il gioco da Amazon.

Nota Non è disponibile per PS3 o Xbox 360.

Origins Statistiche: +1 a tutti gli attributi, Aumenta i soldi ottenuti

Awakening Statistiche: +2 a tutti gli attributi, Aumenta i soldi ottenuti

Versione del gioco richiesto: 1.03.

DLC arco bregan
Rilasciato: 19 marzo 2010
Un tempo quest'arco apparteneva a Bregan, il comandante orlesiano dei Custodi Grigi. Prima di avventurarsi nelle Vie Profonde per rispondere al suo Richiamo, lo lasciò nelle mani di una giovane recluta. La sorte di Bregan è avvolta nel mistero.

L'Arco di Bregan è un arco corto disponibile nel contenuto scaricabile con l'omonimo nome. In origine era disponibile per i giocatori che avevano pre-ordinato il gioco da Gamestop.

Nota Non è disponibile per PS3 o Xbox 360.

Origins Statistiche: +3 penetrazione dell'armatura, +6 attacco, +10% danni critici/alle spalle

Awakening Statistiche: +6 penetrazione dell'armatura, +10 attacco, +15% danni critici/alle spalle

Versione del gioco richiesto: 1.03.

Installazione manuale (solo per PC)

Il gioco, fino alla versione 1.04, può avere dei bug che impediscono al giocatore di utilizzare e installare i contenuti aggiuntivi. Queste istruzioni vogliono perciò aiutare i giocatori che utilizzano il gioco su PC per poter utilizzare e scaricare questi contenuti legalmente (questo vuol dire che dovranno essere stati autorizzati dal Dragon Age Keep o ufficialmente acquistati per poterli effettivamente usare in gioco). Le istruzioni sottostanti servono solo nel caso in cui, a causa di qualche bug, i contenuti non compaiono correttamente, o non compaiono affatto come dovrebbero.

Per installare i contenuti scaricabili, basta seguire queste istruzioni:

  1. Scarica il file in formato DAZIP (sotto ci sono gli svariati link per ogni contenuto).
  2. Localizza daupdater.exe nella cartella di gioco. Per esempio, i giocatori di Steam troveranno il file in: C:\Programmi (x86)\Steam\steamapps\common\dragon age origins\bin_ship\. I giocatori della versione Ultimate Edition troveranno il file in: C:\Programmi (x86)\Steam\steamapps\common\Dragon Age Ultimate Edition\bin_ship\. Altrimenti, la localizzazione standard sarà in C:\Programmi (x86)\Dragon Age\bin_ship.
  3. Avviare daupdater.exe
  4. Una volta aperta la finestra, cliccare su Seleziona file DAZip e cercare le cartelle contenenti i file scaricati. In alternativa, si può trascinare il file dalla sua cartella alla finestra di daupdater.exe.
  5. Cliccare su Installa selezionati.
  6. Avviare Dragon Age: Origins e verificare i DLC scaricati.

Nota: daupdater.exe non vede i file .ZIP perciò è sempre necessario estrarli per poter utilizzare i file al loro interno.

Localizzazioni di pacchetti dei contenuti scaricabili

Bisogna sapere che la maggior parte dei DLC per l'autorizzazione richiedono una connessione internet attiva, oltre ad essere collegati al proprio account BioWare/EA utilizzato per l'acquisto o per il riscatto dei codici. Altrimenti i contenuti saranno etichettati come Non Autorizzati.

Il Prigioniero di Pietra, La Fortezza dei Custodi, Ritorno a Ostagar, Cronache della prole oscura, Il Canto di Leliana, I Golem di Amgarrak, Regali della Festa, Scherzi della festa e Caccia alle streghe richiedono il corrispondente file dell'offerta. La procedura per l'installazione delle offerte è la stessa di qualsiasi altro DLC.

Fai attenzione che il file del DLC sia effettivamente installato, lo si può vedere dalla cartella AddIns seguendo il percorso C:\Users\%username%\Documents\BioWare\Dragon Age\AddIns, e cercando il nome della cartella corrispondente al DLC. Nel caso in cui non ci fosse, va estratto dal file DAZIP (che si può trovare nella cartella Offers nello stesso percorso). Può anche aiutare inserire il file manifest.xml all'interno del dazip nella sua cartella relativa in AddIns.

Tutti i DLC sono inclusi nella versione di GOG e sono liberi dal DRM, perciò non richiedono alcuna autorizzazione per l'uso, mentre gli oggetti della collector edition sono rilasciati con una patch gratuita.

Nel caso in cui i file dei DLC non funzionano, si possono bypassare seguendo questi step:

1. Vai su C:\Users\%username%\Documents\BioWare\Dragon Age\Settings

II. Copia l'AddIns.xml file da qualche parte (come backup)

C. Apri il file AddIns.xml originale in Notepad.

4. Cerca all'interno del file per la stringa che recita RequiresAuthorization="1" e cambia tutte le stringhe con RequiresAuthorization="0"

V. Salva, fai partire il gioco, e divertiti.[19]

Link esterni utili

  1. Traduzione in Dragon Age Keep
  2. Traduzione in gioco
  3. Traduzione in Dragon Age Keep
  4. Traduzione in gioco
  5. Traduzione in Dragon Age Keep
  6. Traduzione in gioco
  7. Traduzione di Dragon Age Keep
  8. Traduzione in gioco
  9. Traduzione di Dragon Age Keep
  10. Traduzione in gioco
  11. Traduzione di Dragon Age Keep
  12. Traduzione in gioco
  13. Traduzione di Dragon Age Keep
  14. Traduzione in gioco
  15. Traduzione di Dragon Age Keep
  16. Traduzione in gioco
  17. Traduzione di Dragon Age Keep
  18. Traduzione in gioco
  19. Topic di soluzione di riferimento
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.