Dragon Age Wiki
Advertisement
Schierarsi è sempre molto rischioso. Io cerco di evitarlo, quando possibile.

Bran Cavin è l'assistente amministrativo e consigliere capo di Marlowe Dumar responsabile della gestione dell'assetto burocratico di Kirkwall.

Background[]

Bran nacque dalla famiglia Cavin, una famiglia non del tutto nobile di Ansburg. Si formò nelle migliori accademie rivainiane e divenne esperto delle tradizioni governative di tutte le città-stato dei Liberi Confini.[2]

Coinvolgimento[]

Dragon Age II[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age II.
Clicca per rivelare.

Si trova nella Fortezza del Visconte, dove Hawke lo incontra per la prima volta durante la missione Il salvataggio non richiesto. Si vede Bran escludere Ginnis da un'udienza con il Visconte Marlowe Dumar e affermarsi come intermediario tra il visconte e i mercenari che cercano di rivendicare la taglia sul figlio scomparso del visconte Dumar, Saemus Dumar. Dopo che Hawke ha riunito con successo Saemus con il Visconte Dumar, Bran presenta Hawke al visconte. Saemus e Marlowe discutono sulla scandalosa simpatia di Saemus per i qunari, costringendo Hawke a esprimere la sua opinione sulla questione. Ciò si traduce in Bran che rimprovera Hawke per essersi intromesso nelle questioni personali dei Dumar e si scusa con il visconte per il comportamento sfacciato di Hawke. Quindi congeda frettolosamente Hawke dall'ufficio del visconte.

Se Hawke dovesse aiutare Aveline Vallen a smascherare la cospirazione del capitano delle guardie Jeven per far trapelare informazioni governative e sacrificare le sue stesse guardie, Bran riferirà ad Aveline che il Visconte Dumar l'ha nominata nuovo capitano delle guardie in riconoscimento del suo servizio.[3]

Nel corso degli anni, il rapporto di Hawke con l'Arishok ha portato il visconte Dumar a fare affidamento su di loro per gestire questioni politicamente delicate che coinvolgono i qunari. Bran aiuta Hawke in alcune missioni riguardanti i qunari fornendo informazioni per volere del visconte. Agisce anche come collegamento del visconte con il capitano delle guardie Aveline Vallen, e discute con lei quando le comunica che il Visconte Dumar è sotto pressione da parte dell'Alto-comandante Meredith Stannard per microgestire la guardia cittadina di Kirkwall.

Arrogante, vanitoso e sdegnoso verso i suoi inferiori sociali; Bran è un burocrate esperto e un realista cinico, sempre alla ricerca di quale linea di condotta possa avvantaggiare maggiormente l'ufficio del visconte. Bran sembra incoraggiare il visconte a essere innocuo nei confronti delle fazioni concorrenti che aumentano le tensioni a Kirkwall e nasconde tutto ciò che può incitare un "turbine politico".

Bran è molto sprezzante nei confronti di Hawke, considerando il rifugiato del Ferelden solo un altro vagabondo poco raccomandabile in una città già troppo piena, e i due hanno una relazione spesso controversa. Sembra diffidare degli estranei, come Ginnis e la compagnia mercenaria degli Inverni, che cercano di trarre vantaggio dal caos a Kirkwall come mezzo per ottenere maggiore influenza politica e gloria.

Nonostante i loro migliori sforzi per mantenere la fragile pace, la situazione politica di Kirkwall andò fuori controllo. I fanatici della Chiesa assassinarono Saemus Dumar per incitare una guerra religiosa contro i qunari. I qunari alla fine attaccarono Kirkwall durante la prima battaglia di Kirkwall e uccisero il Visconte Marlowe Dumar. Gli sforzi di Hawke nel scacciare i qunari da Kirkwall lo portò ad essere incoronato Campione di Kirkwall. Dopo la morte di Marlowe Dumar, l'Alto-comandante Meredith bloccò l'elezione di un nuovo visconte e trasformò Kirkwall in uno stato di sorveglianza gestito dai templari.

Nel 9:37 Era del Drago, Bran afferma di essere semplicemente una figura di spicco che i templari intimidiscono affinché approvi qualunque proclama desiderino. Con Bran intrappolato sotto il controllo dei templari e non volendo attirare l'ira dei templari, Bran diventa sempre più diffidente nell'associarsi con Hawke poiché teme una reazione politica da parte dei nemici del Campione.

Dragon Age: Inquisition[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age: Inquisition.
Clicca per rivelare.

Nel 9:41 Era del Drago, Bran è stato eletto visconte provvisorio di Kirkwall. Sembra essere molto scontento della posizione e afferma di essere stato spinto da un "voto non propriamente popolare", poiché era uno dei pochi rimasti a conoscere ancora il protocollo pertinente.[4]

Intruso[]


Questa sezione contiene spoiler per:
il DLC Intruso.
Clicca per rivelare.

Bran riprende il suo incarico di siniscalco dopo che Varric Tethras è stato eletto visconte di Kirkwall.

Se l'Inquisitore è amico di Varric:
Varric ritorna al Palazzo d'Inverno accompagnato dal suo siniscalco, Bran, per sostenere il suo amico Inquisitore poiché l'Inquisizione è stata messa sotto processo dal Sacro Concilio (un consiglio di rappresentanti della Chiesa, dell'Orlais e del Ferelden, che diffidano dell'influenza dell'Inquisizione). Varric dona all'Inquisitore il titolo di Conte/Contessa e possedimenti a Kirkwall, nonché la chiave della città; questo viene fatto con grande dispiacere di Bran, poiché questi doni vengono concessi senza il protocollo appropriato. Quando Varric invita l'Inquisitore a una partita di Grazia Malevola, Bran dice a Varric di non scommettere su nessun edificio pubblico questa volta.

Missioni[]

Dragon Age II[]

Atto 1

missioneda2missioneda2 Il salvataggio non richiesto

Atto 2

missioneda2missioneda2 Un'occasione mancata

Dragon Age: Inquisition[]

missionedaimissionedai Intruso

Citazioni[]

  • "Il 'bene comune' è legato indissolubilmente a ciò che è vantaggioso per i templari."

Voci del Codice[]

Voce del Codice: La città-stato di Kirkwall Voce del Codice: La città-stato di Kirkwall

Curiosità[]

  • Può essere visto mentre viene curato per quella che si presume sia una malattia a trasmissione sessuale presso l'Ospedale di Anders durante Fai visita ad Anders nell'Atto 2. Isabela commenterà ciò se è nel gruppo.
  • In Marchio dell'Assassino, lo si vede parlare con Serendippa, un travestito elfico[5] della Rosa Fiorita. Se Hawke è andato a letto con Serendippa prima dell'incontro, ciò porta ad un dialogo divertente con Tallis.
  • Nel dialogo ambientale nella tenuta degli Hawke, Leandra menziona che Bran ha un figlio vicino all'età di Hawke. Se Hawke è una donna, questo dialogo si sente dopo una conversazione in cui Leandra afferma di voler trovare per sua figlia un marito adatto; è possibile che stesse considerando il figlio di Bran come un'opzione.
  • Sebbene abbia i capelli rossi in Dragon Age II, Bran ha i capelli castani in Intruso.
  • Parlando con Bran nell'Atto 3 di Dragon Age II, risponderà a uno dei suggerimenti di Hawke con: "L'espressione "turbine politico" vi dice niente?". Questo è un riferimento ad un commento fatto da Udina in Mass Effect 2.

Riferimenti[]

  1. Il dialogo ambientale di Leandra nell'Atto 2 menziona che il figlio di Bran ha l'età di Hawke.
  2. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 186
  3. Com'è giusto che sia
  4. Voce del Codice: La città-stato di Kirkwall
  5. David Gaider. "On transgender characters". Tumblr.
Advertisement