Dragon Age Wiki
Advertisement
Ci occorre l'unità assoluta per combattere il fulcro del vero male.

Il Principe Bhelen Aeducan è il terzo figlio di Re Endrin Aeducan, essendo Trian e il Nano Nobile i suoi fratelli maggiori.

Background[]

Terzo dei figli di Re Endrin Aeducan, Bhelen della casata Aeducan è sempre stato considerato l'ultimo e il meno importante della sua famiglia. Non l'erede, né il favorito, e non altrettanto abile quanto i due fratelli, la caratteristica più notevole di Bhelen è la sua capacità di stare lontano dai guai. Bhelen ha anche una concubina, Rica Brosca, la sorella del Nano Popolano.

Coinvolgimento[]

Dragon Age: Origins[]

A Tale of Orzammar[]


Questa sezione contiene spoiler per:
A Tale of Orzammar.
Clicca per rivelare.

Bhelen si reca alla Taverna di Tapster nel quartiere popolare di Orzammar, sotto mentite spoglie e insieme a Frandlin Ivo, per assumere un mercenario che vada nel Thaig Aeducan per suo conto. Piazza una talpa di nome Orson Haver per aiutare il mercenario a raggiungere la camera all'interno del thaig dove piazzerebbe lo scudo degli Aeducan per attirare il suo fratello maggiore, il Nano Nobile, in un luogo più vulnerabile. Una volta raggiunta la tomba, tenta di uccidere il mercenario per assicurarsi che non possano rivelare che lo scudo era stato piazzato da lui solo di recente. Bhelen viene però sconfitto e offre invece un compromesso, permettendo al mercenario di andarsene vivo a condizione che se ne vada in superficie e non ritorni. A seconda delle scelte del giocatore, onorerà il suo accordo e lascerà che il mercenario se ne vada senza incidenti oppure inciterà Orson Haver ad ucciderlo nel caso in cui quest'ultimo insista a vendicarsi.

Origine del Nano Nobile[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age: Origins.
Clicca per rivelare.

Il Nano Nobile è il secondo e il più popolare dei figli Aeducan. Insieme al suo secondo in comando, incontra Bhelen in compagnia di Trian, il loro fratello maggiore, mentre i due stanno esaminando le bancarelle del mercato nel Distretto dei Diamanti. Trian, signore di Bhelen, lo costringe ad andare con lui, durante il quale, dice Bhelen, Trian ha lanciato insulti ai nani senzacasta. Qui viene suggerito che il Nano Nobile abbia un buon rapporto con il fratello minore, mentre entrambi sono in cattivi rapporti con Trian.

Poco dopo che il Nano Nobile è stato dichiarato Comandante, Bhelen rivela in privato che Trian intende rimuovere il Nano Nobile dalla scena, assicurandosi il trono. Il Nano Nobile può esprimere il desiderio di uccidere Trian o aspettare che sia lui a fare la prima mossa.

Se la loro intenzione è ucciderlo, dopo aver lasciato il Thaig Aeducan, Trian e un gruppo di guardie reali aspetteranno all'incrocio e scoppierà una rissa. Se si adotta un approccio più cauto, Trian e le sue guardie giaceranno uccisi all'arrivo. Poco dopo che il Nano Nobile avrà esaminato il suo cadavere, il Re, Bhelen e Lord Harrowmont arriveranno chiedendo risposte. Indipendentemente da ciò che è realmente accaduto, lo scout e Frandlin Ivo danno la stessa identica testimonianza schiacciante.

Quando il Nano Nobile viene gettato in prigione, è emessa una sentenza per lui e Gorim, il secondo del Nano Nobile. Gorim verrà privato del suo onore di guerriero, il suo nome verrà cancellato dai registri della sua famiglia e verrà esiliato in superficie; Harrowmont spinge per una sentenza simile per il Nano Nobile nel Concilio ma ha prevalso Bhelen che lo stava già pianificando da tempo e aveva preso accordi con altre potenti casate. Il nome e le gesta del Nano Nobile vengono rimossi dai Ricordi e banditi nelle Vie Profonde per trovare morte certa per mano della Prole Oscura.

Origine del Nano Popolano

Se il Custode è un nano di origine popolana, tornerà a Orzammar e si scoprirà che la loro sorellastra, Rica Brosca, è diventata la consorte di Bhelen e gli ha dato un figlio. Sia lei che la madre ora vivono nel Palazzo Reale con Bhelen.

Un Campione del suo popolo

Dopo la morte di Re Endrin Aeducan, Bhelen divenne il leader della casata Aeducan e cercò un'elezione rapida e facile al trono. Tuttavia, Lord Harrowmont, dopo aver promesso a Re Endrin sul letto di morte che Bhelen non gli sarebbe succeduto, si presentò come candidato alternativo. La loro disputa ha lasciato il Concilio in una situazione di stallo, senza nessuno che governasse la città e la Legione dei Morti bloccata nelle Trincee dei Morti senza l'ordine di andare avanti. A peggiorare le cose, senza un re o una regina a governare, Orzammar ha chiuso i suoi ingressi dalla superficie, con dispiacere dei nani di superficie e della casta dei mercanti che dipendono dal commercio tra Orzammar e la superficie.

Secondo il Modellatore Czibor, il Principe Bhelen è interessato a saperne di più sul regno del Campione Bemot, che governò Orzammar durante il Quarto Flagello e sciolse il Concilio oltre a stabilire altri precedenti. Bhelen crede anche nell'impiego dei senzacasta nell'esercito.

Il Custode, indipendentemente dalla provenienza, può scegliere di sostenere la sua richiesta. Un Nano Popolano viene inviato da Rica al braccio destro di Bhelen, Vartag Gavorn. Gavorn, tuttavia, è sospettoso nei confronti di un Nano Nobile, pensando che stiano progettando di vendicarsi di Bhelen; il Nobile deve convincerlo che sono qui per conto dei Custodi attraverso la persuasione. Parlando con Wojech Ivo rivela anche che suo fratello minore, Frandlin, è diventato il braccio sinistro di Bhelen.

Il primo compito di Bhelen è fornire ai capi delle casate Dace e Helmi i documenti che attestano che Harrowmont li ha corrotti per i loro voti con lo stesso pezzo di terra. Tuttavia, se i documenti vengono portati al Modellatorio, verrà rivelato che sono stati contraffatti. Se il Custode completa il primo compito, Gavorn li porterà da Bhelen per un'udienza. Il Principe chiede quindi al Custode di andare nel Distretto della Polvere e occuparsi del karta, che ha approfittato del tumulto per estendere i propri possedimenti in città. Quando il Custode ritorna, Bhelen si congratula con il Custode, prima di chiedere di poter porre fine alla situazione di stallo nel Concilio trovando il loro unico Campione vivente, Branka, scomparsa nelle Vie Profonde con tutta la sua casata due anni fa alla ricerca dell'Incudine del Vuoto. Bhelen afferma inoltre che Harrowmont sta cercando di realizzare la stessa cosa.

Se un Custode Nano Nobile lo sostiene pubblicamente, Bhelen esprime sorpresa che suo fratello abbia scelto di lavorare con lui. Il Nano Nobile può chiedergli perché si è rivoltato contro di lui e se ha ucciso il loro padre. Sebbene lasci ambiguo se sia stato lui a uccidere il padre, Bhelen difende le sue azioni dicendo che anche il padre ha ereditato il trono dopo che suo fratello maggiore è morto in una prova d'onore contro un assassino condannato, e afferma che il padre ha rivestito la lama dell'assassino con veleno per assicurare la morte di suo fratello. Il Custode Nano Nobile può anche affermare che ora stanno semplicemente lavorando per mettere un Aeducan sul trono, al che Bhelen commenta di aver sottovalutato il pragmatismo del fratello maggiore.

Se un Custode Nano Popolano lo sostiene pubblicamente, una volta completato il primo compito, Bhelen li accoglierà calorosamente come una famiglia.

Se Bhelen viene incoronato re, chiede l'esecuzione di Lord Harrowmont per garantire l'unità in preparazione al Flagello. Se invece Harrowmont viene incoronato, Bhelen invita un gruppo di fedeli deshyr e attacca Harrowmont e il Custode, morendo nella rissa che ne segue.

Se un Nano Nobile maschio chiedesse a suo fratello di accettare suo figlio nella casata Aeducan, Bhelen accetterebbe di accettare Mardy e suo figlio una volta che il Custode avrà finito di aiutarlo a diventare re; prende in giro anche il fratello maggiore riguardo all'utilizzo di un'adescatrice di nobili.

Se il Custode lavora per Bhelen in modo coerente e completa tutti i suoi compiti, come re ricompenserà il Custode con il vecchio martello di suo fratello maggiore Trian; altrimenti, se la sua candidatura non riceve molto sostegno, fornisce un'anonima mazza degli Aeducan.

Se un Nobile Custode Nano lo aiuta a diventare il nuovo re, Bhelen reintroduce anche il fratello maggiore nella casata Aeducan con il loro nome e le loro azioni ripristinate. Se anche suo fratello maggiore sopravvive agli eventi del Quinto Flagello, il suo Concilio lo nominerà Campione e Gorim si unirà anche alla casata Aeducan. Se muoiono, Bhelen manderà Gavorn al funerale come rappresentante reale. Chiede che il corpo del Custode venga restituito a Orzammar in modo che possano seppellirlo accanto al padre, con tutti gli onori ripristinati.

Se Bhelen diventa re, governerà come un riformista e lavorerà per rafforzare la connessione di Orzammar con il mondo di superficie. Accetta l'aiuto militare del Ferelden se un Custode nanico lo richiede come vantaggio, allenta le restrizioni di casta, riduce le restrizioni sul commercio con la superficie e offre ai senzacasta maggiori diritti e privilegi in cambio del servizio militare contro la Prole Oscura. Queste politiche consentono a Orzammar di aumentare il commercio con le terre di superficie, riconquistare il territorio perduto e respingere la linea della Prole Oscura oltre le Trincee, ma fanno arrabbiare le caste dei guerrieri e dei nobili. Dopo diversi attentati alla sua vita, Bhelen scioglie il Concilio e governa da solo. Le opinioni sono divise sulla questione se debba essere ricordato come un tiranno o come un sovrano progressista determinato a trascinare Orzammar nel mondo moderno.

Se anche l'Incudine del Vuoto dovesse essere preservata, Bhelen lavorerà con Branka per produrre più golem. Sebbene ciò consenta ai nani di reclamare le reliquie degli antichi thaig, alla fine Branka si rifiuta di creare golem solo per il re e Bhelen ne vieta l'uso.

Se Harrowmont diventa re, nonostante la morte di Bhelen, una ribellione che prende in prestito il suo nome insorge contro Harrowmont. A seconda che il Custode abbia preservato o meno l'Incudine, Harrowmont non riesce a sconfiggere la ribellione e muore di malattia prolungata oppure la abbatte con l'aiuto dei golem.

I Golem di Amgarrak[]


Questa sezione contiene spoiler per:
il DLC I Golem di Amgarrak.
Clicca per rivelare.

Se un salvataggio viene importato nel DLC I Golem di Amgarrak:
Jerrik Dace menzionerà Bhelen al Comandante dei Custodi, affermando che Bhelen gli aveva raccomandato di aiutarlo nel tentativo di localizzare suo fratello, Brogan Dace.

Dragon Age II[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age II.
Clicca per rivelare.

Se Bhelen è stato incoronato re:
Durante la missione L'ultimo discendente, l'unico sopravvissuto della casata Harrowmont, Renvil Harrowmont dice ad Hawke che Bhelen ha sistematicamente ucciso ogni membro della casata Harrowmont come rappresaglia per il tentativo di Lord Pyral Harrowmont di rivendicare il trono. Hawke può uccidere l'ultimo membro della casata o aiutarlo nella sua fuga a Kal-Sharok. Anche altri nani menzioneranno come il nuovo re di Orzammar stia consentendo maggiori scambi commerciali con la superficie.

Dragon Age: Inquisition[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age: Inquisition.
Clicca per rivelare.

Durante Occhi malvagi e cuore malvagio l'Inquisitore può origliare la discussione tra tre emissari nani che spettegolano sulle notizie provenienti da Orzammar.

Se Bhelen fosse incoronato Re...
Re Aeducan ha investito una somma considerevole a sostegno dell'Imperatrice Celene durante la Guerra Civile Orlesiana, nella speranza che il commercio di generi alimentari riprendesse rapidamente e che le rivolte per la scarsità di cibo a Orzammar finissero. Se il Custode è vivo e di origine nanica, nel dialogo viene menzionato che si rifiuta di dichiararlo morto e ha giurato di cercare il suo Campione.

Se il Nano Nobile è sopravvissuto agli eventi di Dragon Age: Origins:
Bhelen costruisce una statua in onore del loro nuovo Campione. La statua è grandiosa e Re Bhelen non risparmia spese per onorare suo fratello come il secondo Campione proveniente dalla sua casata.

Se il Nano Popolano è sopravvissuto agli eventi di Dragon Age: Origins:
Qualche tempo prima dell'Era del Drago 9:41, Bhelen sposò Rica, la sua ex concubina e madre di suo figlio. Non è noto se Rica sia la nuova Regina di Orzammar solo in questo scenario o accada anche se il Nano Popolano non è vivo o il Custode è di origine diversa. Inoltre, Re Bhelen fece costruire la statua del Campione Brosca davanti al Palazzo Reale al posto della tradizionale Sala degli Eroi, come dichiarazione di quanto desidera che Orzammar veneri la nobile casata di sua moglie.

Se l'Inquisitore dovesse recarsi alla Fenditura della Costa della Tempesta per indagare sui terremoti innaturali nelle Vie Profonde, verrà rivelato che Re Bhelen desiderava incontrare l'Inquisitore di persona, ma i deshyr lo dissuasero. Se l'Inquisitore è un nano, viene menzionato che Bhelen ha concesso all'Inquisitore e al suo entourage il viaggio gratuito tra la superficie e Orzammar.

Nella Conca Gelida l'Inquisitore potrebbe scoprire informazioni sull'antica Inquisizione che lo porteranno a fare appello a Re Bhelen per avere accesso ai registri del Modellatorio. Il re accetterà gentilmente e condividerà informazioni su Orinna, una compagna dell'Inquisitore Ameridan.

Missioni[]

Dragon Age: Origins[]

missionedaomissionedao Una spedizione nelle profondità[1]
missionedaomissionedao Origine del Nano Nobile
missionedaomissionedao Un Campione del suo popolo
missionedaomissionedao Di nobili natali

Dragon Age II[]

missioneda2missioneda2 L'ultimo discendente (condizionale)

Dragon Age: Inquisition[]

missionedaimissionedai Ottieni l'amicizia di Orzammar (tavolo di guerra) (condizionale)
missionedaimissionedai Un appello al Modellatorio (tavolo di guerra) (condizionale)

Citazioni[]

  • "Sono colpito, Custode. Non sono molti i forestieri che comprendono tanto in fretta la politica... contorta di Orzammar.
  • (Dopo che il Custode si è occupato di Jarvia) "Beh, avete proprio superato voi stesso. In tutta la città si vocifera di come qualcuno si sia finalmente recato nel Distretto della Polvere e abbia massacrato il karta come fossero genlock."

[]

  • Bhelen: "Dunque, perché queste tattiche di continui rinvii? Richiedo una votazione. Mio padre possiede un figlio vivente che può assumere il trono degli Aeducan... Chi oserebbe negarglielo?"
  • Harrowmont: "Vostro padre mi ha fatto giurare sul suo letto di morte che non vi avrei permesso di succedergli."

Voci del Codice[]

Voce del Codice: Bhelen Aeducan Voce del Codice: Bhelen Aeducan

Voce del Codice: Una lettera di Rica Voce del Codice: Una lettera di Rica

Voce del Codice: Diario di Trian Voce del Codice: Diario di Trian

Riferimenti[]

  1. 1,0 1,1 A Tale of Orzammar, traduzione non ufficiale di "An Expedition to the Deep".
Advertisement