Dragon Age Wiki
Advertisement

Bellara Lutara è una compagna in Dragon Age: The Veilguard.

Coinvolgimento[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age: The Veilguard.
Clicca per rivelare.

Dopo aver interrotto il rituale di Solas nella Foresta di Arlathan e averlo inavvertitamente intrappolato nell'Oblio, Rook e i suoi alleati tornano nella foresta per indagare. Vengono attaccati dai demoni ma salvati dagli Acrobati del Velo Strife e Irelin che stanno cercando Bellara. Con l'aiuto di Rook e dei suoi alleati, trovano Bellara nella foresta e scoprono di essere entrati in una Veil Bubble[traduzione mancante ( v  d  m ) ] e che avranno bisogno del suo aiuto per scappare. Bellara nota inoltre che la presenza della Prole Oscura nella foresta è molto insolita poiché le Vie Profonde da cui emergono i prole oscura non sono vicine. Bellara aiuta il gruppo a fuggire dalla Veil Bubble[traduzione mancante ( v  d  m ) ] individuando e attivando un artefatto noto come Nadas Dirthalen (in elfico sta per "l'inevitabilità della conoscenza"). L'attivazione rivela che un cristallo all'interno dell'artefatto contiene un Archive Spirit[traduzione mancante ( v  d  m ) ], ma viene rapidamente distrutto. Rook, Bellara e i loro alleati scelgono di tornare all'accampamento dell'Acrobata del Velo dove Bellara tenta di riparare il Nadas Dirthalen.[2]

Note[]

  1. Nonostante sia una maga, Bellara porta un guanto che può trasformarsi in un arco da caccia. Il guanto è stato scoperto dagli Acrobati del Velo e originariamente è stato creato per facilitare la manipolazione della magia.[1]
  2. Traduzione non ufficiale di "In Entropy's Grasp".[2]

Curiosità[]

  • Bellara è stata scritta da John Epler.[4]
  • Bellara è stato uno dei primi compagni a farsi sentire. Nel video del dietro le quinte di BioWare, l'attrice Jee Young Han, che interpreta Bellara, viene mostrata mentre doppia una linea di dialogo.[3]
  • Nel materiale promozionale di The Veilguard è stata presentata come "l'Acrobata del Velo".[5]
  • Bellara è descritta come "concentrata, creativa e romantica" e "con l'ossessione per i segreti dell'antica Elvhenan da svelare".[6]
  • Oltre a saper trovare soluzioni creative, Bellara è a metà strada tra il Tipo A e la sbadata.[7]

Galleria[]

Riferimenti[]

Advertisement