Dragon Age Wiki
Advertisement
Proteggi ciò che conta, con tutto quello che hai. Oppure non avrai niente. E lo meriterai.[1]

Aveline Vallen (nata du Lac, potenzialmente Hendyr) è una guerriera umana. Stava fuggendo da Ostagar con suo marito Ser Wesley durante il quinto Flagello, quando furono assaliti dai prole oscura e salvati da Hawke e dalla loro famiglia. Aveline è la prima compagna del gruppo che Hawke incontra escludendo i fratelli.

Background[]

"Aveline Vallen è un soldato, un maestro di spada e scudo, e un guardiano instancabile...fino ad un certo punto. La figlia di un cadetto esiliato, Aveline non è il cavaliere che il padre desiderava che fosse. Anche se completamente addestrata nel combattimento cavalleresco, è cresciuta all'ombra di una vita perduta e non intende perdere altro per ragioni di onore. Proteggere la sua patria d'adozione di Kirkwall diventa un dovere, non una scelta, una vocazione privilegiata. La gente che la seguirà non verrà sprecata in cause perse o per proteggere gli stolti da se stessi. L'orgoglio può essere bendato come qualsiasi altra ferita, quando le minacce sono morte e tutti sono a casa al sicuro."[1]

Aveline è la figlia di Benoit du Lac, un cadetto costretto a fuggire nel Ferelden da Orlais dopo aver perso il suo protettore a causa di un assassinio. Crescendola con storie di cavalieri e avventure, sperava che Aveline diventasse un cavaliere, come Ser Aveline, il cavaliere di Orlais da cui prese il nome. Alla fine il padre vendette tutto ciò che aveva per promuoverla e metterla al servizio di Re Cailan Theirin.

Aveline incontrò e sposò Wesley Vallen mentre militava nell'esercito del Ferelden, dove era un ufficiale. La sua compagnia faceva parte della prima carica. Tuttavia, il tradimento di Loghain nella battaglia di Ostagar li costrinse a fuggire dall'orda dei prole oscura.[2] Aveline ordinò una ritirata sparsa e disse alla sua gente di tornare a casa.[3] Lei e Wesley alla fine si diressero verso i dintorni di Lothering, dove incontrarono Hawke.

Coinvolgimento[]

Dragon Age II[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age II.
Clicca per rivelare.

Hawke salva Aveline e suo marito, Ser Wesley, dalla morte imminente mentre fuggono da Lothering. Quando Flemeth rivela che Wesley morirà a causa della corruzione della Prole Oscura, Hawke o Aveline gli sferrano il colpo di grazia. La morte di Wesley lascia Aveline con poche opzioni e lei accompagna la famiglia Hawke a Kirkwall.

All'arrivo a Kirkwall, il gruppo scopre che le guardie devono essere corrotte per poter entrare in città. Lo zio di Hawke fornisce contatti che possono aiutarli, in cambio di servizi mercenari da parte degli Hawke per tutto l'anno successivo. Senza altre opzioni, Aveline aiuta gli Hawke ad entrare in città; se Hawke sceglie di aiutare Athenril nei rapporti con Cavril, i modi truffaldini del mercante incitano Aveline ad affrontarlo con notevole efficacia.

Atto 1

Dopo essere entrata in città, Aveline si unisce alla guardia cittadina di Kirkwall per guadagnarsi da vivere. Se Hawke la aiuterà nella sua missione secondaria, Com'è giusto che sia, Aveline e Hawke scopriranno una cospirazione che coinvolge Jeven, l'attuale capitano della guardia cittadina, e la Cerchia. Hawke e Aveline scoprono che Jeven ha inviato le guardie in pattuglie pericolose con una borsa contenente informazioni preziose sulla città per sacrificarle alla Cerchia, in modo che i ladri potessero ottenere le informazioni senza dare nell'occhio. Quando il piano di Jeven verrà rivelato alle autorità, Jeven verrà arrestato dalle sue stesse guardie e Aveline lo sostituirà come nuovo capitano delle guardie per il suo ruolo nel porre fine alla corruzione di Jeven. Aveline sarà comunque il capitano delle guardie, anche se a titolo "provvisorio", se Hawke non la aiuterà nella sua missione personale, poiché il precedente capitano se n'è andato all'improvviso e Aveline, con la sua precedente esperienza militare, era il sostituto più valido. La posizione di guardia e di capitano delle guardie permette ad Aveline di trattare efficacemente con alcune persone, in particolare con le altre guardie e con i furfanti.

Atto 2

Quando Hawke va a trovare Aveline tre anni dopo e la sua missione personale, Com'è giusto che sia, è stata completata, lei avverte Hawke che la loro nuova ricchezza e influenza ha cambiato le sorti di molte persone a Kirkwall, anche se non sempre in meglio. Quando le viene chiesto come si sta ambientando nella sua nuova posizione di capitano delle guardie, Aveline si lamenta del fatto che sono troppo ridotti e che i templari non sono disposti a cedere alcuni dei loro uomini per combattere al servizio della guardia cittadina, in quanto è considerato "disdicevole". Nonostante ciò, molte delle guardie sembrano essersi radunate sotto la sua guida. Se la sua missione personale non è stata completata, afferma che il precedente capitano se n'è andato all'improvviso e che ora ha capito perché gestire la guardia è così difficile. Il visconte è debole e non è disposto a impegnare le risorse necessarie per la guardia cittadina. Non solo perché il suo ruolo è soltanto "provvisorio", ma anche perché teme che ciò possa turbare i templari. Se Hawke la incoraggia a lasciare la guardia e a lavorare per loro, lei risponde che conosce il tipo di problemi in cui Hawke si caccia e che un rapporto occasionale con loro le va benissimo.

Hawke può anche assistere Aveline nella sua relazione con la guardia Donnic Hendyr; se aiutata, lo sposa alla tenuta degli Hawke. In caso contrario, Aveline rimarrà single.

Se portata nell'Oblio durante Incubi Notturni, il demone del desiderio riuscirà a mettere Aveline contro Hawke usando il suo ricordo di Wesley; dopo essere tornata dall'Oblio, Aveline confessa le sue preoccupazioni in Il dubbio che s'insinua.

Se portata con sé, Aveline disapprova l'accusa della Grande Sacerdotessa Elthina di aver commesso atti illeciti in Un'occasione mancata.

Come gli altri compagni, Aveline ha un dono, Lo scudo del cavaliere. Indipendentemente da ciò che Hawke ha fatto con lo scudo di Ser Wesley, Aveline si lamenterà di doverlo sostituire quando le verrà presentato il nuovo scudo. Per evitare punti rivalità, Hawke deve spiegare che lo scudo è un regalo per un amico oppure riprenderselo.

In Il sospettato principale, Aveline chiede l'aiuto di Hawke per mettere a tacere le indagini di Emeric su una serie di omicidi. Aveline spiega che lei e le guardie hanno seguito le sue indicazioni ma sono state prese in giro dal nobile Gascard DuPuis, nonché il principale sospettato del caso. Emeric verrà successivamente ucciso. In Tutto ciò che resta, la madre di Hawke, Leandra, viene rapita e uccisa e si scopre che il mentore di DuPuis è il serial killer. Aveline tenterà di consolare Hawke per la morte della madre in Le condoglianze del capitano. Hawke può rassicurarla che sta bene o confidarle il suo dolore per ottenere punti amicizia. Nel tentativo di confortare Hawke, Aveline si offre di raccontare una storia su suo padre. Hawke può anche incolpare l'incompetenza di Aveline per la morte di Leandra e ottenere punti rivalità. In risposta, Aveline respinge l'accusa concentrandosi sul dolore di Hawke.

Nella missione Richieste del Qun, Aveline chiede il supporto di Hawke nel tentativo di arrestare due elfi fuggitivi a cui è stato concesso un santuario religioso nel campo dei qunari per essersi convertiti ai Qun. Gli elfi uccisero la guardia che violentò la loro sorella dopo che le loro denunce furono respinte dalle guardie. L'Arishok si offende per il tentativo di arresto dei suoi nuovi convertiti e contrattacca, schierando le sue forze per conquistare la città e convertirla al Qun.

Atto 3

Quando Hawke visita Aveline tre anni dopo l'attacco dei qunari, afferma che senza un visconte, i templari hanno cercato di influenzare maggiormente le guardie cittadine.

Aveline può incontrare di nuovo Jeven nella sua missione personale, Favore e colpa. Da quando è caduto in disgrazia, Jeven si è schierato con i tipi più umili che nutrono pregiudizi nei confronti dei fereldiani, come Aveline e Hawke. È diventato il leader di un pericoloso gruppo di insorti che ha tentato di far espellere il capitano Aveline con denunce anonime in cui si diceva che lei coccolava i suoi uomini. Jeven tentò persino di convincere le guardie a unirsi alla sua causa. Oltre a vendicarsi per il suo arresto per mano di Aveline, se la prima missione personale di Aveline fosse stata completata, il piano aveva lo scopo di ridurre quella che Jeven vedeva come un'eccessiva influenza fereldiana a Kirkwall, ma il piano gli si ritorse contro quando il capitano Aveline lo affrontò nelle fogne di Kirkwall. Jeven fu ucciso dopo aver attaccato Aveline.

L'atteggiamento di Aveline nei confronti della sua posizione di capitano delle guardie dipende dall'amicizia o dallo stato di rivalità di Hawke. Se Aveline ha uno status di amicizia, è orgogliosa dei suoi sforzi nel riformare la guardia cittadina di Kirkwall ed è grata ad Hawke per averla incoraggiata. Aveline permette ad ogni guardia di scegliere la propria pattuglia e la promuove tra l'audace e il cauto. Sia la guardia che la maggior parte dei cittadini approvano gli sforzi di Aveline per trasformare la guardia cittadina di Kirkwall in una forza di ordine e stabilità per la città. In caso di rivalità, Aveline rimane delusa dai suoi sforzi come capitano delle guardie ed è tormentata dai dubbi. In una relazione di rivalità, Aveline è più severa ed esigente nei confronti della guardia cittadina di Kirkwall per mantenere la sua reputazione di istituzione di polizia competente e rispettabile. Aveline mantiene l'impiego solo delle guardie che sono abbastanza resistenti secondo la sua valutazione. Anche così, le vittime tra le guardie cittadine sono diminuite grazie alla sua leadership. Le sue misure arroganti e la sua leadership rigorosa hanno portato al malcontento tra alcune guardie (molte delle quali hanno beneficiato della corruzione e del favore di Jeven), mentre altri credono di aver bisogno della sua leadership per evitare che la guardia cittadina di Kirkwall vada in pezzi. Se alcune delle sue guardie venissero uccise nel tentativo di insurrezione di Jeven, potrebbe anche prendere in considerazione l'idea di dimettersi dalla sua posizione.

Durante L'ultima goccia, Aveline non approva il fatto che Anders viva; se Hawke lo permette, e mette sia Aveline che Anders nel gruppo, lei gli dirà di costituirsi. Aveline si unisce sempre a un Hawke che si è schierato con i templari e nella maggior parte dei casi si unisce immediatamente anche a un Hawke che si è schierato con i maghi.

Tuttavia, Aveline inizialmente rifiuta di sostenere Hawke che si è schierato con i maghi se la sua missione dell'Atto 3 Dubbi sulla fede non è stata completata e Hawke ha amicizia o rivalità al 100% con Fenris e ha completato la sua ultima missione personale. Più tardi Hawke incontra Aveline nel cortile della Forca. Hawke può ancora convincere Aveline a unirsi al gruppo a questo punto, altrimenti Aveline si allontana e poi si presenta all'interno della Forca con un gruppo di guardie cittadine. Si rifiuta di combattere Hawke in battaglia perché deve la sua vita ad Hawke. Invece, se ne va con rabbia affermando che non vuole più avere niente a che fare con Hawke.

Se Aveline decide di aiutare Hawke a schierarsi con i maghi, ed è stata sposata con Donnic, Donnic ordinerà alla guardia cittadina di proteggere i civili, tenendoli fuori dal combattimento. Se Aveline non sposa Donnic e decide di aiutare i maghi, le guardie parteciperanno al combattimento e Aveline incolperà Hawke per la loro morte.

Dragon Age: Inquisition[]


Questa sezione contiene spoiler per:
Dragon Age: Inquisition.
Clicca per rivelare.

L'Inquisitore può chiedere a Varric Tethras del suo destino. Varric dichiarerà che è ancora il capitano delle guardie ed è responsabile di gran parte della stabilità di Kirkwall. In una lettera di Bran Cavin, viene rivelato che Aveline ha formato e schiera la milizia cittadina di Kirkwall per difendere la città dall'occupazione da parte di forze straniere.[3][4]

Se Hawke si è schierato con i templari:
Un discorso tenuto dall'Incantatore Anziano Lorace di Cumberland davanti al Conclave Divino descrive che Hawke lasciò la gestione della città ad Aveline e al Siniscalco Bran, e che Aveline si rifiutò di parlare di dove si trovasse Hawke.[5]

Se il fratello di Hawke si è unito ai Custodi Grigi:
Hawke menzionerà ai bastioni di Skyhold che Aveline aiutò portando il loro fratello lontano dall'influenza di Corypheus per tenerlo al sicuro.

Se Sebastian Vael è reclutato da Hawke, Anders sopravvive e l'Inquisitore accetta l'offerta di amicizia di Sebastian:
Sebastian Vael rivendica il suo titolo di principe e successivamente guida un'invasione di Kirkwall. Nella missione Annettere Kirkwall, Sebastian chiede il supporto dell'Inquisizione per aiutarlo a sopprimere le forze di resistenza della città guidate dal Capitano delle guardie Aveline Vallen e a dare la caccia a chi ha appoggiato Anders. L'Inquisitore può scegliere di inviare gli agenti di Leliana per sostenere le forze di Sebastian e costringere Aveline a fare marcia indietro, oppure inviare l'esercito di Cullen per sostenere le forze di resistenza di Aveline e respingere le forze di occupazione di Sebastian a Porto Brullo o, in alternativa, non farsi coinvolgere affatto.

A condizione che l'Inquisitore esamini i problemi di Varric che corrispondono al tavolo di guerra e scelga di inviare Cullen a occuparsi dei problemi in via di sviluppo del suo ex compagno, Aveline è coinvolta nella serie di missioni del tavolo di guerra Duri nella città superiore. Intrattiene una corrispondenza regolare con i membri dell'Inquisizione, invia lettere a Varric e, al termine della serie di missioni, a condizione che le truppe del Comandante Cullen abbiano preso parte all'operazione, invia un messaggio di commento sugli eventi accaduti e dice a Varric che è in debito con lei.

Intruso[]


Questa sezione contiene spoiler per:
il DLC Intruso.
Clicca per rivelare.

Nel DLC Intruso, Aveline viene vista nell'immagine dell'epilogo di Varric, mentre sorride, lasciando intendere che lei è ancora il capitano delle guardie di Kirkwall.

Se l'Inquisitore è un qunari, Bran menzionerà che Varric ha dato il lavoro di guardia di Kirkwall alla compagnia di mercenari Valo-kas e che ciò ha irritato così tanto Aveline che è venuta nel suo ufficio undici volte per lamentarsi.

Nota: le impostazioni di Dragon Age Keep che indicano che Aveline ha lasciato Hawke alla fine di Dragon Age II non influenzano nessuno degli eventi sopra menzionati.

Missioni[]

Dragon Age II[]

Prologo

missioneda2missioneda2 La distruzione di Lothering

Atto 1

missioneda2missioneda2 Un'amica nella guardia
missioneda2missioneda2 Com'è giusto che sia

Atto 2

missioneda2missioneda2 Appello al capitano
missioneda2missioneda2 La lunga strada
missioneda2missioneda2 Dubbi sulla fede
missioneda2missioneda2 Il dubbio che s'insinua
missioneda2missioneda2 Lo scudo del cavaliere
missioneda2missioneda2 Le condoglianze del capitano
missioneda2missioneda2 Richieste del Qun

Atto 3

missioneda2missioneda2 Campioni e capitani
missioneda2missioneda2 Favore e colpa
missioneda2missioneda2 Dubbi sulla fede

Marchio dell'Assassino

missioneda2missioneda2 Un dono romantico
missioneda2missioneda2 Il Segno dei Du Lac

Dragon Age: Inquisition[]

missionedaimissionedai Duri nella città superiore: un pugnale nella schiena (tavolo di guerra)
missionedaimissionedai Duri nella città superiore: un nano nient'affatto Utile (tavolo di guerra)
missionedaimissionedai Annettere Kirkwall (tavolo di guerra)

Amicizia e rivalità[]

Aveline è una persona gentile e morale che rispetta l'autorità e valorizza l'amicizia e la famiglia. L'amicizia si guadagna quando Hawke agisce legalmente e aiuta chi è nel bisogno. Non è irragionevole, tuttavia, e occasionalmente sarà favorevole a infrangere la legge per aiutare i suoi amici (specialmente Isabela).

La rivalità con Aveline si guadagna quando Hawke ignora le persone bisognose, accetta lavori illegali o squallidi o accetta lavori esclusivamente per profitto personale.

Doni[]

missioneda2missioneda2 Scudo del cavaliere - si trova nel rifugio di Sir Varnell durante la missione Un'occasione mancata.

Statistiche[]

Talenti iniziali[]

Alberi dei talenti disponibili Talenti inizialmente selezionati
Arma e scudo Difesa con scudo
Avanguardia
Maestro di battaglia
Difensore
Guerrafondaio Provocare
Guardia attenta (spec.)

Equipaggiamento iniziale[]

Armi Presa del cavaliere
Scudi Scudo di Ser Wesley
Armatura Uniforme da ufficiale modificata

Potenziamenti armatura[]

I potenziamenti per l'armatura di Aveline, l'Uniforme da ufficiale modificata, possono essere trovati nei seguenti luoghi:

  • Protezione (Atto 1) – presso il mercante di armature della Città Inferiore. Aumenta l'attacco.
  • Catena inflessibile (Atto 2) – durante la missione Pirati sulle scogliere. Slot per rune extra.
  • Rivestimento da impatto (Atto 2) – presso il mercante di armature della Città Inferiore. Aumenta l'armatura.
  • Giunture deflettenti (Atto 3) – sul cadavere di Jeven durante la missione Favore e colpa. Aumenta la difesa.

L'armatura di Aveline cambia da Uniforme da ufficiale modificata in Cotta del corpo di guardia dopo il primo anno di Hawke a Kirkwall. Quando Aveline diventa il nuovo capitano delle guardie (indipendentemente dal fatto che Com'è giusto che sia sia stata completata o meno), la sua armatura cambia in Cotta del capitano delle guardie, riflettendo il suo nuovo ruolo.

Scudi ristretti[]

  • Scudo del cavaliere - vedi Doni

Accessori ristretti[]

  • Manrovescio del guardiano - richiede il DLC Pacchetto Oggetti per guerrieri
  • Gran cintura cavalleresca - richiede il DLC Pacchetto Oggetti per guerrieri II
  • Sigillo rosso - richiede il DLC Marchio dell'Assassino
  • Corso del vero amore - richiede il DLC Marchio dell'Assassino

Voci del Codice[]

Voce del Codice: Aveline Vallen Voce del Codice: Aveline Vallen

Voce del Codice: Aveline: dopo le Vie Profonde Voce del Codice: Aveline: dopo le Vie Profonde

Voce del Codice: Aveline: gli ultimi tre anni Voce del Codice: Aveline: gli ultimi tre anni

Voce del Codice: Scudo del cavaliere Voce del Codice: Scudo del cavaliere

Curiosità[]

  • Lukas Kristjanson ha scritto Aveline per Dragon Age II.
  • Aveline mostra esasperazione nei confronti della sua omonima, il primo cavaliere donna di Orlais.[6]
  • Secondo Lukas Kristjanson, se Aveline fosse un cibo sarebbe "Bistecca. Al sangue. Ma con cipolle caramellate e mais sgranocchiato lateralmente come una pannocchia piena quando nessuno guarda."[7]
  • Il colore preferito di Aveline è il verde.[8]
  • Aveline ha una relazione antagonista con Isabela.
  • Aveline era a Ostagar e ricorda sia Carver che Hawke (se guerriero o ladro).
  • Sebbene Aveline sia nata a Orlais, è cresciuta nel Fereldan e in seguito viene identificata come abitante dei Liberi Confini e di Kirkwall.
  • Sebbene Aveline non sia un'opzione romantica, è possibile provarci con lei sia da maschi che da femmine Hawke durante Com'è giusto che sia nell'Atto 1 e La lunga strada durante l'Atto 2. Se tutte le opzioni di flirt vengono selezionate durante quest'ultima missione, Aveline bacerà Hawke in segno di ringraziamento per poi chiedere se lei e Hawke avrebbero mai potuto avere una relazione.
  • In Dragon Age: Inquisition, se l'Inquisitore dovesse convincere Varric a scrivere l'ultimo capitolo della sua serie romantica "Swords and Shields" per Cassandra, la copertina del libro presenta l'immagine di una donna che somiglia molto ad Aveline nel suo equipaggiamento da capitano delle guardie.
  • In Dragon Age: Inquisition, l'Esploratrice Harding a Skyhold può dire che Varric le ha raccontato una storia sulle calendule di rame (il dono di Aveline a Donnic; vedi La Lunga Strada).
  • Isabela la descrive come "Un ariete a forma di donna"
  • Nella sua ultima missione Dubbi sulla fede, picchierà Hawke se sono rivali e viene inimacata troppo.
  • Nell'Oasi Proibita in Dragon Age: Inquisition, c'è un'area chiamata "La Via di DuLac". DuLac era il cognome del padre di Aveline. Una nota che descrive uno dei punti di riferimento menziona anche una lettera di un certo Leon DuLac a sua sorella, Manon DuLac. È possibile che queste persone siano imparentate con Aveline.

Bug[]

  • Quando si utilizza l'abilità Inamovibile, Aveline ha la possibilità di rimanere bloccata nella posizione di combattimento, insensibile anche al controllo manuale. A differenza della riduzione del movimento associata all'abilità, questa non svanirà col tempo e potrà essere risolta solo lasciando l'area.
  • Quando dà ad Aveline lo Scudo del Cavaliere, il suo dialogo indica che lo Scudo di Ser Wesley è stato venduto anche se era semplicemente conservato nel baule di Hawke. Tuttavia, se le fai equipaggiare lo Scudo di Wesley e poi avvii il dialogo, lei dirà che ha ancora il suo scudo e non ne ha bisogno di uno nuovo.
  • Durante la missione Le richieste del Qun, quando l'Arishok attacca le guardie nel complesso, lo scudo di Aveline scomparirà e la sua spada tornerà ad essere quella che portava quando Hawke l'ha incontrata per la prima volta per tutta la durata della scena.

Riferimenti[]

  1. 1,0 1,1 Dalla scheda di Aveline nel sito ufficiale BioWare (non più disponibile)
  2. Voce del Codice: Armatura di Mac Tir
  3. 3,0 3,1 Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 160
  4. Voce del Codice: La città-stato di Kirkwall
  5. Voce del Codice: Il Campione di Kirkwall
  6. Dialogo in Lo scudo del cavaliere e dialoghi ambientali con Fenris
  7. Lukas Kristjanson. "Aveline Female Warrior: The Appreciation Thread". The BioWare Forum.
  8. Lukas Kristjanson. "Aveline Female Warrior: The Appreciation Thread". BioWare Forum.
Advertisement