Dragon Age Wiki
Advertisement
I nostri progenitori ci hanno fatto dono della libertà. Non sprechiamolo.

Anora Theirin (nata Mac Tir) è la moglie di Re Cailan Theirin e la figlia di Teyrn Loghain Mac Tir. È la regina del Ferelden, una sovrana consumata e impegnata a garantire la sicurezza economica del Ferelden.

Background[]

Anora è nata dal teyrn di Gwaren e da sua moglie, un'ex mobiliera di nome Celia. Suo padre iniziò a portarla con lui alla corte reale nel 9:10, mentre trascorreva metà dell'anno lontano da Gwaren.[4] Lì ha incontrato ed è stata promessa in sposa al giovane principe Cailan. Da bambina Anora iniziò a mostrare varie caratteristiche che non svanirono nell'età adulta: era imperiosa e dominante, rifiutava di giocare con gli altri bambini e portava in giro il suo promesso sposo come un cucciolo al guinzaglio. Eppure ha anche esibito fascino, intelligenza e un feroce senso di indipendenza. La sua giovinezza fu segnata anche da una significativa ribellione, come illustrato dall'incidente di Colli Occidentali, che coinvolse Anora e Cailan nella fuga verso l'arlea di Colli Occidentali nel 9:23 per aiutare un proprietario terriero a liberare le sue terre dai giganti.[5]

Anora alla fine sposò il principe Cailan e sebbene i due fossero diventati subito amici, il matrimonio fu inizialmente di convenienza piuttosto che di vero amore. Anche se quell'amicizia alla fine è sbocciata in amore, Anora ha sempre visto suo marito come uno sciocco, adorabile e affascinante, ma comunque uno sciocco.

Con l'ascesa di Cailan, Anora ha assunto la maggior parte dei doveri monarchici a cui suo marito si è sottratto. Non governava a suo nome, ma non c'erano dubbi su chi governasse davvero il Ferelden. Anora aveva conquistato una stima molto più alta di suo marito dalla gente del Ferelden, nobiltà e gente comune che fosse. Ha anche ottenuto il rispetto delle nazioni straniere, avendo una volta ispirato l'imperatrice Celene di Orlais a dichiarare: "Anora del Ferelden è una rosa solitaria tra i rovi".[6]

Il legame più forte di Anora era con suo padre Loghain, visto da lei come un modello e come qualcuno che la conosceva meglio di chiunque altro al mondo. In effetti, uno dei motivi per cui Anora trova così tanti uomini insignificanti è che inevitabilmente non riescono a essere all'altezza dell'eccezionale standard di suo padre.

Coinvolgimento[]

Dragon Age: Origins[]


“Ora abbiamo un cane e Alistair è ancora il più stupido del gruppo.” — Morrigan
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Origins. Clicca per rivelare.

Anora è profondamente rattristata dalla scomparsa di suo marito nella battaglia di Ostagar, sebbene rimanga accanto a suo padre mentre questo si proclama reggente. Continua a svolgere i doveri di un sovrano, occupandosi dell'amministrazione quotidiana del regno, anche se per la prima volta iniziarono ad emergere crepe tra lei e suo padre. Secondo la serva di Anora, Erlina, Anora ha cercato di scoprire la verità da Loghain, sospettando fortemente che fosse in realtà lui il responsabile della morte di Cailan. Tuttavia, Loghain ha solo deviato le sue domande. Inoltre, mentre la Guerra Civile del Fereldan e il quinto Flagello aggravano lo stato del paese, si insinua in Anora il dubbio che suo padre possa essere stato fuorviato, ma che sia troppo orgoglioso per ammetterlo. Anora alla fine visita Arle Rendon Howe nella sua tenuta di Denerim e chiede la verità sulle voci oscure che riguardano suo padre.

Subito dopo l'arrivo a Denerim di Arle Eamon e del Custode, Arle Rendon Howe, il più stretto luogotenente di Loghain, accusa Anora di tradimento e la imprigiona nella sua tenuta. Anora invia in segreto la sua serva Erlina per incontrare Arle Eamon e il Custode, così come per chiedere il loro aiuto. Il Custode fa irruzione nella tenuta di Howe e salva Anora, ma vengono fermati da Ser Cauthrien e da una folta compagnia di guardie di Loghain. Se il Custode rivela la sua intenzione di salvare Anora, lei lo negherà e accuserà il Custode di averla rapita. Anora avrebbe poi giustificato il suo comportamento al Custode spiegando che stava cercando di eludere discretamente la reclusione da parte degli scagnozzi di suo padre e che minacciavano di attirare la sua attenzione indesiderata annunciandola al lacchè più fidato di Loghain. Il Custode viene catturato da Cauthrien e portato nella prigione di Forte Drakon, oppure combatte e riesce a uscire dalla tenuta di Howe. Nel frattempo, Anora fugge nella tenuta di Arle Eamon e può essere quella che informa Eamon dell'eventuale cattura del Custode che poi porterà a un'eventuale operazione di salvataggio. Una volta che il Custode torna alla tenuta di Eamon, Anora inizia a complottare contro suo padre. Anora è stata la prima a suggerire al Custode di indagare nell'enclave elfica a Denerim, poiché sospetta che dietro i disordini ci sia Loghain.

Anora tenta di convincere il Custode a sostenere la sua pretesa al trono del Ferelden, spiegando che il pubblico sarebbe meglio disposto a considerare il sostenitore dei migliori interessi del Ferelden piuttosto che solo dei Custodi Grigi. Inoltre, nonostante il sangue Theirin di Alistair, Anora teme anche che Alistair diventerà un sovrano debole, proprio come suo fratello Cailan.

Se il Custode ha parlato con Anora prima dell'Incontro dei Popoli, ha promesso di sostenere la sua pretesa al trono e non ha insistito sul fatto che Loghain debba pagare per i suoi crimini, lei parla a favore dei Custodi Grigi. Se il Custode si è guadagnato il sostegno di Anora, Anora dipinge Loghain come un cattivo di fronte ai bann del Ferelden e dipinge il Custode come il suo salvatore dalle segrete di Howe. Altrimenti parlerà contro di loro, sostenendo che stanno calunniando Loghain e accusa anche Alistair di essere un impostore e un usurpatore. Punirà anche il Custode per essersi rifiutato di collaborare con lei e li accuserà di essere la vera minaccia del Ferelden.

Alla fine, il Custode vince l'Incontro dei Popoli. Se Loghain non viene giustiziato per i suoi crimini, Riordan proporrà a Loghain di redimersi diventando un Custode Grigio. Anora sostiene l'ammenda di suo padre e cerca di convincere il Custode ad ammettere Loghain nell'ordine dei Custodi Grigi, sostenendo che sarà una risorsa preziosa come rinomato generale o morirà per l'Unione.

Se Anora diventa regina:
Prima dell'Incontro dei Popoli, Anora negozia un accordo con il Custode: il Custode avrebbe sostenuto la sua candidatura al trono e in cambio lei avrebbe mobilitato la nobiltà contro suo padre. Entrambi rispettano la loro parte del patto, anche se Anora protesta con forza per la proposta di esecuzione di suo padre dopo la sua caduta. Dopo che la nobiltà ha proclamato la sua regina, il suo primo atto è quello di nominare il Custode comandante della coalizione del Ferelden. È presente alla battaglia di Denerim, radunando le sue truppe prima che attacchino la Prola Oscura. Dopo la sconfitta di Urthemiel, Anora viene incoronata dalla Somma Sacerdotessa Elemena. Proclama il Custode l'Eroe del Ferelden e priva la famiglia Howe di Amaranthine, concedendola ai Custodi Grigi. Continua a riempire le casse vuote del Ferelden con nuovi accordi commerciali e fonda un'università.

Se Anora sposa Alistair:
Prima dell'Incontro dei Popoli, Anora avvia i negoziati con il Custode. Ne esce che il Custode sosterrà l'offerta di Anora per il trono a condizione che lei sposi Alistair. Anora è estremamente a disagio con questo suggerimento, ma accetta con riluttanza, aggiungendo l'avvertenza che i due si sposeranno e governeranno a parità di condizioni: non ci sarà alcuna ripetizione del regno di Cailan.

Se Loghain viene risparmiato e diventa un Custode Grigio, Alistair infuriato usa il suo fidanzamento con Anora e lo status di co-sovrano del Ferelden per lasciare i Custodi Grigi e il gruppo del Custode. Mentre Alistair fa il broncio, Anora nomina il Custode comandante delle forze coalizzate del Fereldan. Anora alla fine raduna le forze del Fereldan durante la battaglia di Denerim.

Se Loghain viene giustiziato per i suoi crimini, allora Anora è costernata dalla morte di suo padre ma presto si ricompone. Anora afferma che il Re Maric Theirin avrebbe voluto che la linea Theirin fosse legata alla famiglia Mac Tir e avrebbe approvato l'unione tra lei e Alistair. Mentre Alistair adempie ai suoi doveri di Custode Grigio e affronta il Flagello, Anora decide di rimanere a Denerim e governare al posto di Alistair. L'adesione e il fidanzamento di Anora e Alistair furono formalmente riconosciuti dall'Incontro dei Popoli, con la coppia incoronata e sposata dopo la sconfitta di Urthemiel. Sebbene il matrimonio non sia stato felice per nessuna delle due parti, la coppia si è dimostrata popolare tra la gente.

Se Anora sposa il Custode (Umano Maschio Nobile):
Prima dell'Incontro dei Popoli, Anora avvia i negoziati con il Custode. Anora accetta di radunare la nobiltà contro suo padre in cambio del sostegno del Custode nella sua corsa al trono. Il Custode, tuttavia, accetta di sostenerla solo se lei lo sposerà dopo la fine del Flagello. Questa proposta sorprende Anora, anche se alla fine accetta. È stata proclamata regina dall'Incontro dei Popoli, dove annuncia il suo fidanzamento con il Custode e lo nomina anche comandante della coalizione del Ferelden. È presente alla battaglia di Denerim, radunando le sue truppe prima che attacchino la Prola Oscura. Dopo la sconfitta di Urthemiel, Anora fu incoronata dalla Somma Sacerdotessa Elemena. Proclama il suo futuro marito Eroe del Ferelden e Principe Consorte, sposandolo sei mesi dopo la sua incoronazione. Molti dichiararono che se i due non fossero finiti in lizza per il controllo del trono, avrebbero inaugurato un'età dell'oro per il Ferelden.

Se Anora viene deposta:
Nonostante i suoi sforzi per conquistare il trono, Alistair viene proclamato re prima dell'Incontro dei Popoli. Tuttavia Anora rifiuta di riconoscere Alistair come suo re. Alcuni la vedono come una minaccia e chiedono la sua esecuzione, ma Alistair mostra clemenza e invece la imprigiona. Nonostante la sua caduta, rimane l'erede di Re Alistair se dovesse morire a causa del Flagello. Se Alistair compie l'estremo sacrificio mentre uccide l'Arcidemone, diventa la nuova regina del Ferelden e riconosce Alistair come l'ultima persona della linea di sangue Theirin.

Dragon Age: Origins - Awakening[]


“Non intendo dominare i miei fratelli. Voglio solo spezzare le loro catene.” — L'Artefice
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Origins - Awakening. Clicca per rivelare.

Se Anora è la regina in carica:
Anora arriva alla Fortezza della Veglia con un reggimento di truppe e il templare Rylock, per ispezionare la roccaforte dei Custodi di recente costituzione ad Amaranthine. Augura buona fortuna al Comandante dei Custodi, incaricandolo della ricostruzione della Fortezza, così come del restauro e dell'amministrazione di Amaranthine. Approva anche la coscrizione dell'eretico Anders nei ranghi dei Custodi, nonostante le proteste di Rylock.

Cronache della Prole Oscura


“Un lord umano ci dà la caccia, avanguardia. Mostragli la via della morte.” — L'Arcidemone
Questa sezione contiene spoiler per: il DLC Cronache della Prole Oscura. Clicca per rivelare.

Viene rivelato che Anora si fidanza con Alistair nel tentativo di placare i nobili del Ferelden e unirli dopo che Arle Eamon rivela la vera eredità di Alistair. La battaglia di Denerim ha luogo prima che possano sposarsi, costringendo Alistair a marciare per difendere Denerim e portando alla sua morte e alla caduta del Ferelden nel Flagello.

Dragon Age II[]


“Solo cadendo scoprirai se puoi davvero volare.” — Flemeth
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age II. Clicca per rivelare.

Se Anora è la regina:
La Regina Anora si offre di ripristinare l'incarico di qualsiasi ufficiale del Ferelden fuggito durante il quinto Flagello se tornerà a casa e si unirà all'esercito. Ciò spinge veterani come Aveline Vallen a considerare di tornare nel Ferelden.

Dragon Age: Inquisition[]


“Chiunque fossimo prima non conta più. Ora siamo l'Inquisizione.” — L'Inquisitore
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Inquisition. Clicca per rivelare.

Carta taroc anora

Tarocco di Anora

Se Alistair non è re...
Precedentemente moglie del Re Cailan, discendente di Calenhad e ultima della linea di sangue Theirin a governare il Ferelden, la Regina Anora si è affermata durante il quinto Flagello. Con il trono lasciato vacante dopo la morte del marito, fu confermata come unica sovrana con il sostegno dell'Eroe del Ferelden, e questa conferma le permise di radunare la sua nazione dietro i Custodi Grigi e la battaglia che alla fine pose fine alla guerra con la Prole Oscura prima ancora che iniziasse davvero.

Se l'Eroe del Ferelden ha sposato Anora...

Sventato il Flagello, Anora e l'Eroe del Ferelden convolarono a nozze. Ella diede inizio alla ricostruzione di un paese devastato dalla corruzione del Flagello; processo che ha avuto un certo successo... almeno fino alla scomparsa dell'Eroe del Ferelden avvenuta diversi anni fa.

Da quel momento si diffuse la preoccupazione che la regina non avesse ancora un erede, preoccupazione che allontanò con successo. Il popolo ha sempre ritenuto la sua guida saggia e misurata, e la sostenne nella decisione di offrire un rifugio ai maghi ribelli nella città di Redcliffe, dopo un discorso tenuto a Denerim sei mesi prima. Quando i maghi ribelli si impossessarono della città e del castello, costringendo Arle Teagan a fuggire alla volta della capitale, il sostegno della nobiltà venne meno. Cosa questo possa significare per il suo governo negli anni a venire, considerato il rinnovato interesse del vicino Orlais, è ancora da stabilire.

Se Alistair è il re e Anora è la regina...

Re Alistair Theirin fu incoronato sovrano del Ferelden al termine del quinto Flagello. Il suo popolo lo considera un eroe per aver combattuto contro i prole oscura quand'era un Custode Grigio. Pochi Custodi prima di lui avevano abbandonato l'ordine ed egli è l'unico fra questi che divenne in seguito re di una nazione. La Regina Anora, figlia del leggendario Teyrn Loghain, governa al suo fianco. Nonostante il Ferelden abbia conosciuto un periodo di prosperità sotto il loro regno, questo ne uscì notevolmente indebolito dal Flagello. Le tensioni con la vicina Orlais sono state evidenti e in molti ritengono inevitabile il riaccendersi dell'antico conflitto fra le due nazioni.

Se Anora è regina da sola o insieme a Re Alistair:
Anora permette ai maghi ribelli di rifugiarsi nel Castello di Redcliffe. Tuttavia, dopo che i maghi ribelli sono stati aggressivamente requisiti dal Magister Gereon Alexius, quest'ultimo inizia ad allontanare i maghi ribelli dal popolo di Redcliffe.

Qualora l'Inquisitore recluti i maghi, avendone abbastanza dei loro abusi, Anora (insieme a Re Alistair se governano insieme), arriva a Redcliffe con un contingente di soldati poco dopo la cacciata di Alexius da parte dell'Inquisizione per informare i maghi ribelli che non sono più i benvenuti e raccomanda loro di accettare qualsiasi accordo offerto dall'Araldo, informandoli che lasceranno il Ferelden qualunque cosa accada.

Se Anora è regina da sola:
Vedendo la crescente influenza dell'Inquisizione, Anora si rivolge all'Inquisitore per chiedere aiuto per sradicare i cultisti venatori nel Palazzo Reale di Denerim, sperando di evitare il ripetersi di quanto accaduto a Redcliffe. Con l'aiuto degli agenti dell'Inquisizione, vengono scoperte quattro spie del Tevinter e un possibile complotto per assassinare la regina. Una volta risolta la guerra civile orlesiana con l'aiuto dell'Inquisizione, Anora scrive per la seconda volta per chiedere che aiutino a facilitare i colloqui di pace a Jader tra Ferelden e Orlais. L'Inquisizione invia Josephine Montilyet a moderare i colloqui di pace e, nonostante anni di cattivo sangue tra le due nazioni, i colloqui procedono senza intoppi grazie alle capacità di Anora come diplomatica e al desiderio di Orlais di evitare ulteriori guerre. Come ringraziamento, invia all'Inquisizione la spada Vendicatrice che un tempo apparteneva al Re Calenhad.

Missioni[]

Dragon Age: Origins[]

missionedaomissionedao Salva la regina
missionedaomissionedao L'Incontro dei Popoli
missionedaomissionedao La Battaglia Finale

Dragon Age: Inquisition[]

missionedaimissionedai Sussurri nel buio
missionedaimissionedai Ombre su Denerim
missionedaimissionedai Negoziati delicati

Citazioni[]

  • "Capisco che le mie... azioni alla tenuta di Howe non hanno gettato su di me una buona luce. Per questo mi scuso, e spero che potremo ricominciare da capo."
  • "Ho governato questa nazione in nome di Cailan per molti anni. Sono una grande regina, e amo la mia gente quanto essa ama me."

Voci del Codice[]

Voce del Codice: Anora Voce del Codice: Anora

Voce del Codice: Regina Anora Mac Tir Voce del Codice: Regina Anora Mac Tir

Voce del Codice: Onore del bardo Voce del Codice: Onore del bardo

Curiosità[]

  • Nel file relativo al suo personaggio di Bioware, l'aspetto di Anora è descritto come: "Beautiful. Slim."[7]
  • La scrittrice Sheryl Chee ha detto che quando Anora usciva per un drink saltava la birra e andava direttamente ai colpi di tequila.
  • Lo scrittore David Gaider afferma che la cosa più importante da sapere su Anora è che è la figlia di suo padre.[8]
  • Quando Anora viene vista per la prima volta dal gruppo, indossa un'armatura da guardia. Il Custode potrebbe dire "Non siete un po' bassa per essere una guardia?" Questo è simile a quello che disse la Principessa Leia al primo incontro con Luke Skywalker in Star Wars, che all'epoca indossava un'armatura da soldati imperiali. Se un nano o un elfo usa questa frase, Anora sottolinea l'ironia.

Riferimenti[]

  1. Considerata tale in Heroes of Dragon Age.
  2. Icona Twitter David Gaider. https://mobile.twitter.com/arielle1120/status/582439296273158144. Twitter.
  3. Dialoga con Loghain se reclutato in Dragon Age: Origins.
  4. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 98
  5. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 100
  6. Voce del Codice: Anora
  7. Dragon Age: Origins Resource File: queenanora.chr
  8. http://archive.is/uFtE9
Advertisement