Dragon Age Wiki
Advertisement
La gente ha paura di ciò che possiamo fare, ma usare quella paura per costringerci a sottometterci è sbagliato! E lo fanno con la nostra benedizione!

Anders è un mago umano determinato a sfuggire al Circolo dei Magi e all'ordine dei templari. Niente di quello che gli hanno fatto ha smorzato il suo desiderio di libertà personale. Sebbene inizialmente preoccupato solo della propria libertà, sviluppa una passione nell'aiutare gli oppressi e i diseredati. Ha anche un'affinità per i gatti.

È un potenziale compagno in Dragon Age: Origins - Awakening e un compagno in Dragon Age II. In quest'ultimo, è anche un'opzione romantica per Hawke maschio o femmina.

Background[]

Anders è nato e cresciuto in un piccolo villaggio del Ferelden. Suo padre era originario delle Anderfel, ma era arrivato nel Ferelden da ragazzo. Anders era benvoluto nel suo villaggio e spesso lo si vedeva circondato da gruppi di bambini. Quando aveva dodici anni, ha accidentalmente dato fuoco a un fienile con la magia. Mentre sua madre lo amava ancora e voleva proteggerlo, suo padre ebbe paura di lui e chiamò i templari. Fu ammanettato e portato dai templari al Circolo dei Maghi del Ferelden.[1] L'unico bene personale che poteva tenere era un cuscino ricamato a mano da sua madre.

Arrivato al Circolo, Anders si rifiuta di parlare, nemmeno di dire il suo nome agli altri apprendisti. Cominciarono a chiamarlo "l'Ander" a causa della sua parentela, e alla fine Anders divenne l'unico nome che avrebbe usato. Anders disprezzava il Circolo e lo vedeva come una prigione. Ha tentato la fuga per la prima volta sei mesi dopo il suo arrivo. Prima della sua riconquista, ha salvato la vita di Bann Ferrenly, per il quale ha ricevuto un ciondolo come ricompensa. Quando gli è stato chiesto perché fosse scappato, ha risposto in lacrime che voleva semplicemente tornare a casa. Nonostante i suoi ripetuti tentativi di fuga, il Primo Incantatore Irving credeva che Anders, per quanto sconsiderato, non rappresentasse una vera minaccia e consigliò di trattarlo con maggiore gentilezza.[2]

Quando Anders era ancora un apprendista, incontrò e fece amicizia con un ragazzo più grande, Karl Thekla. I due sono stati inseparabili per molti anni e alla fine sono diventati più che amici. Anders non tentò mai la fuga negli anni in cui i due erano insieme. Poco dopo il loro Tormento, Karl è stato trasferito alla Forca di Kirkwall, una mossa che Anders non ha preso bene. Fuggì poco dopo, solo per essere ripreso sui moli di Colli Occidentali, nel tentativo di ottenere un passaggio per Kirkwall.

Anders una volta riuscì a fuggire dalla Torre del Circolo nuotando attraverso il lago Calenhad durante un esercizio di addestramento settimanale per apprendisti. Fu catturato di nuovo una settimana dopo.[3] Il suo sesto tentativo di fuga gli è valso un anno di isolamento. La sua unica compagnia era il topo della torre, il signor Wiggums. Secondo Anders, il gatto in seguito divenne posseduto da un demone della rabbia e fece fuori tre templari. La sua settima e ultima fuga dalla Roccaforte Kinloch avvenne appena prima del colpo di stato di Uldred.[4]

Durante almeno uno dei suoi tentativi di fuga, Anders finì per trascorrere del tempo al bordello La Perla a Denerim, dove incontrò Isabela.[5]

Coinvolgimento[]

Dragon Age: Origins - Awakening[]


“Non intendo dominare i miei fratelli. Voglio solo spezzare le loro catene.” — L'Artefice
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Origins - Awakening. Clicca per rivelare.

Il Comandante dei Custodi incontra Anders per la prima volta durante l'assalto alla Fortezza della Veglia. È circondato da prole oscura e templari morti, ma afferma di aver ucciso solo i primi. È stato portato alla Fortezza prima dell'attacco della Prola Oscura, dopo che il suo ultimo tentativo di fuga si è concluso con la ricattura. Se il personaggio principale è un personaggio di Origins importato dall'Origine del Mago, Anders accenna di ricordarsi della Torre del Circolo del Ferelden. Se il Comandante dei Custodi gli chiede di unirsi al gruppo, Anders lo fa. In alternativa, se il Comandante gli dice di fuggire, Anders viene poi trovato sul tetto della Fortezza a spiare l'Avvizzito e Varel. Avverte il Comandante del pericolo che lo attende e confessa di essere tornato perché voleva aiutare a uccidere la Prola Oscura. Si unisce automaticamente al gruppo.

Quando il templare Ser Rylock arriva con il monarca del Ferelden, vuole arrestare Anders per aver ucciso le sue guardie templari nonostante le sue proteste di innocenza. Se il Comandante dei Custodi restituisce Anders alla custodia dei templari, lascia definitivamente il gruppo. In alternativa, il Comandante (su suggerimento sottile di Alistair/Anora) può invocare il Diritto di Coscrizione. L'obiezione di Rylock alla coscrizione è respinta. Anders intraprende con successo il rito di Unione per diventare un Custode Grigio.

Se ser Tamra non viene convinta a rivelare la cospirazione contro il Comandante dei Custodi quando presta giuramento di fedeltà, Anders dirà di aver sentito dei sussurri minacciosi tra un gruppo di nobili.

Quando il gruppo visita la città di Amaranthine, il Comandante incontra Namaya, un'amica di Anders che aveva appreso che il suo filatterio era tra quelli trasferiti ad Amaranthine per essere custodito durante il Flagello. Anders era venuto in città per distruggerlo quando fu catturato dai templari. Chiede aiuto al Comandante per portare a termine il compito. La missione finisce semplicemente con il rifiuto di essere coinvolti.

Altrimenti, il Comandante segue Anders al magazzino abbandonato solo per trovare Ser Rylock che lo aspetta con un gruppo di templari. Ammette che i filatteri erano nel magazzino ma da allora sono stati spostati. Chiede che Anders sia consegnato ai templari. Se il Comandante permette loro di prenderlo, Anders lascia definitivamente il gruppo. Se il Comandante gli sta accanto, i templari diventano ostili e devono essere uccisi. Successivamente Anders ringrazia il Comandante per l'aiuto.

Se Anders è presente quando Wynne informa il Comandante che i Liberisti proporranno di ritirarsi completamente dalla Chiesa all'imminente convocazione del Collegio dei Magi, lo definisce un "disastro assicurato".

Il Comandante può dare ad Anders il gattino trovato alla Fortezza della Veglia. Chiama il gattino Ser Pelosotto ed esprime l'intenzione di tenerlo per un po'.

Se dovessero essere reclutati entrambi, Anders può incontrare lo spirito della giustizia. Nelle loro conversazioni, Anders si interroga sulla relazione tra spiriti e demoni. Giustizia si chiede a sua volta perché Anders non faccia nulla per aiutare gli altri maghi.

Anders è l'unico compagno che preferisce rimanere alla Fortezza e disapprova di essere portato ad Amaranthine quando il Comandante riceve la notizia dell'attacco alla città. Se è nel gruppo, Anders approva il salvataggio di Amaranthine invece di tornare alla Fortezza e sostiene l'uccisione dell'Artefice.

Se il Comandante dei Custodi si rifiuta di aiutare Anders:
Anders viene catturato di nuovo quando si dimette dai Custodi. Con il suo filatterio al sicuro, non è in grado di eludere i templari. Dopo due successivi tentativi di fuga, svanisce per la terza e ultima volta.

Se Anders viene lasciato a difendere la Fortezza senza potenziamenti sufficienti:
Anders viene trovato morto con una freccia nel collo con centinaia di prole oscura morti in cerchio intorno a lui; nessuno è stato toccato con una lama, ma tutti sono stati abbattuti dalla magia.

Se Anders viene lasciato a difendere la Fortezza completamente potenziata:
Anders viene salutato come un eroe dai pochi sopravvissuti della Fortezza della Veglia usando la sua magia per tenere a bada centinaia di prole oscura. Viene invitato dagli uomini a partecipare a una gara di bevute. Lui ha perso.

Se Anders è nel gruppo durante l'assalto finale:
Anders rimane con i Custodi Grigi per addestrare la prossima generazione di maghi dell'Ordine. Quando viene chiamato dal Circolo dei Magi per tenere una conferenza sulla natura dell'Artefice, con grande sgomento dei templari, dice al Comandante dei Grigi che il suo tempo con i Custodi è finito.

Dato che non fa più parte dei Custodi, la Chiesa lo etichetta come eretico, ma non lo cattura mai. È stato visto l'ultima volta su una nave pirata con una donna familiare.

Tuttavia, neanche due mesi dopo, ritorna e i Custodi rimangono la sua casa e dei compagni duraturi.

Dragon Age II[]


“Solo cadendo scoprirai se puoi davvero volare.” — Flemeth
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age II. Clicca per rivelare.

Indipendentemente dagli eventi di Awakening, Anders diventa un Custode Grigio, incontra Giustizia e sopravvive. Dice che i Custodi lo hanno costretto a dare Ser Pelosotto a un amico ad Amaranthine perché lo rendeva troppo tenero. Ad Anders manca il suo gatto e continua a parlarne. Dopo aver discusso dell'oppressione dei maghi con Giustizia, inizia a pensare di essere più proattivo nel raddrizzare l'ingiustizia del Circolo dei Magi.

La presenza di Anders nei Custodi Grigi continua a suscitare proteste da parte della Chiesa fino a quando un ex templare di nome Rolan si unisce ai Custodi e inizia ad accompagnare Anders in tutti i suoi incarichi. Anders si fonde con Giustizia durante una di queste missioni. Dopo aver assistito a ciò, Rolan attira i templari su di lui, affermando che i Custodi erano d'accordo sul fatto che non possono nutrire abomini. Anders perde il controllo a causa della furia di Giustizia e uccide Rolan, i templari e i Custodi. Una volta che Anders riacquista la sua volontà, fugge, lasciando i corpi in decomposizione degli uomini fatti a pezzi affinché i Custodi li trovino.[6]

Se Anders è stato lasciato a difendere la Fortezza della Veglia quando non è stata completamente potenziata, dice che è scampato alla morte usando come esca un corpo gravemente ustionato e con gli abiti ancora addosso.[7] Dice anche di aver cercato di diffondere la voce che fosse andato a salpare con Isabela dopo aver lasciato i Custodi,[8] come menzionato in una delle diapositive dell'epilogo di Awakening.

Atto 1

Anders ha lasciato i Custodi per vivere a Kirkwall, dove usa le sue capacità curative per aiutare gratuitamente i rifugiati del Fereldan. Può essere trovato all'Ospedale di Anders nella Città oscura. Hawke viene portato da Anders grazie a Varric Tethras e Lirene, per cercare un ingresso nelle Vie Profonde. Anders si offre di scambiare le mappe realizzate dai Custodi Grigi che mostrano tali ingressi in cambio dell'assistenza di Hawke nel liberare il suo amico Karl dal Circolo di Kirkwall.

All'arrivo alla Chiesa di notte, Anders e Hawke scoprono che Karl è stato reso calmo e ha attirato Anders in una trappola tesa dai templari. Infuriato, Anders si rivela posseduto da Giustizia e, con l'aiuto di Hawke, uccide i templari. Karl riacquista bruscamente tutte le sue emozioni, dicendo che Anders "ha portato un pezzo dell'Oblio in questo mondo". Descrive la Calma come un'esperienza orribile e implora Anders di ucciderlo prima che l'effetto svanisca. Una volta che Karl diventa di nuovo senza emozioni, Anders lo accoltella. Il gruppo quindi lascia la Chiesa.

Quando Hawke fa visita ad Anders nel suo ospedale, spiega che ha scelto volontariamente di diventare l'ospite di Giustizia. Credeva che insieme avrebbero potuto riscattare i maghi costretti a entrare nel Circolo. Tuttavia, la rabbia di Anders ha trasformato la giustizia in una forza di vendetta: Anders ora deve lottare per mantenere il controllo. Anders dà ad Hawke le mappe e si unisce come compagno. La prossima volta che Hawke parla con Anders nella sua clinica, si scusa per aver addossato i suoi problemi. Se Hawke risponde con tono diplomatico, Anders flirta. Alcune risposte portano Vendetta a manifestarsi di nuovo.

Se Hawke porta sia il proprio fratello che Anders nelle Vie Profonde, Anders può evitare che il fratello corrotto muoia. Anders rivela di aver rubato le mappe da un Custode Grigio che è venuto a Kirkwall; Anders voleva sapere se il Custode lo stava cercando. In realtà, i Custodi stavano pianificando la loro spedizione; Anders conosce la loro posizione. Se Hawke sceglie di cercare i Custodi, incontrano il loro leader, Stroud, che è riluttante ad aiutare. Anders lo convince a consentire al fratello di Hawke di intraprendere l'Unione.

Atto 2

Dopo la morte di Karl, Anders si è unito ai maghi clandestini e sta aiutando i maghi a fuggire dalla Forca. Sta ancora curando i rifugiati nella città oscura, ma riceve pochi casi. Ha anche continuato a scrivere il suo manifesto, copie del quale Hawke continua a trovare in tutta la loro tenuta della città superiore. Quando Hawke va a trovare Anders, ammette che sta perdendo il controllo su Giustizia/Vendetta.

Successivamente, Anders chiede ad Hawke di aiutarlo a indagare sul complotto del templare Ser Alrik, che crede stia lavorando a un piano deliberato per rendere calmi tutti i maghi di Kirkwall entro i prossimi tre anni. Se Hawke accetta di aiutare, seguono Anders mentre scende nei tunnel che portano alla Forca, cunicoli che sono stati costruiti dai contrabbandieri di lyrium. Lì, incontrano Ser Alrik con un gruppo di altri templari che minacciano di rendere calma una ragazza maga fuggita, Ella. Arrabbiato, Giustizia prende il sopravvento su Anders e attacca i templari. Una volta che sono morti, Ella chiama Giustizia "un demone", cosa che lo fa arrabbiare ulteriormente.

Se la quantità di amicizia/rivalità con Anders non è abbastanza alta, Hawke non è in grado di impedire a Vendetta di uccidere la ragazza. Altrimenti, diventa disponibile un'opzione di dialogo speciale e Hawke può convincere Anders a non farle del male. Quando Anders riprende il controllo, fugge, terrorizzato. Perquisire i corpi dei templari morti rivela le prove che il piano di Ser Alrik esisteva, ma fu respinto sia dalla Comandante Meredith che dalla Divina Justinia.

Hawke trova Anders nella sua clinica mentre distrugge cose. È profondamente turbato e convinto che lui e Giustizia si siano trasformati in un mostro. Se Hawke affronta Anders e gli dice di andarsene, lascia definitivamente il gruppo. Si presenta ancora alla fine dell'Atto 3. Se Hawke lo conforta o lo affronta ma gli chiede di restare, Anders si chiede se la "Calma" sia stata un'altra delle sue delusioni. Presentandosi con i documenti di ser Alrik, è sollevato e disposto a parlare con la Somma Sacerdotessa Elthina che potrebbe essere "più ragionevole di quanto pensasse".

Hawke può portare Anders nell'Oblio per aiutare Feynriel ad affrontare i suoi incubi notturni. Lì, Giustizia riprende il controllo di Anders. Il demone della pigrizia Torpore offre un patto: se Hawke dovesse aiutare il demone a possedere Feynriel, Hawke riceverà in cambio potere, conoscenza o magia. Se l'offerta viene accettata, Giustizia si rivolge ad Hawke e deve essere sconfitto. Se viene rifiutato, Anders non può essere tentato dai restanti due demoni poiché Giustizia lo protegge. Se Anders è stato ucciso nell'Oblio, si sente arrabbiato e tradito. Tuttavia, se Hawke alla fine uccide Torpore invece di onorare l'accordo e usa l'opzione di dialogo speciale per parlarne con Anders, Hawke guadagna l'amicizia di Anders piuttosto che la rivalità.

Indipendentemente da come Hawke gestisce Torpore, Anders ammette di aver trovato snervante essere consapevole di sé nell'Oblio e tuttavia non avere alcun controllo sul proprio corpo o sulle risposte e decisioni di Giustizia, e che di conseguenza è rimasto fuori dall'Oblio.

Se Hawke porta Anders alla tenuta di Bartrand mentre assiste Varric con la sua questione di famiglia, Anders può curare temporaneamente Bartrand. Se Anders non è nel gruppo, Bartrand non può essere curato.

La conversazione finale con Anders nell'Atto 2 cambia a seconda del punteggio di amicizia o rivalità:

  • Se è un rivale, sta scrivendo un manifesto per convincere Hawke a schierarsi con i maghi. Se richiesto, lo legge ad alta voce.
  • Se è un amico, Anders sta preparando il latte per i gatti. Ringrazia Hawke per il loro aiuto e supporto.

Atto 3

All'inizio dell'Atto 3, Anders dice ad Hawke che negli ultimi tre anni Meredith ha distrutto il gruppo dei maghi clandestini e che ora si sta preparando al peggio.

Successivamente, Anders afferma di voler essere separato da Giustizia. Chiede l'aiuto di Hawke per ottenere gli ingredienti per una pozione Tevinter che li libererà entrambi senza uccidere nessuno dei due. Se Hawke rifiuta, la missione si completa. Altrimenti, Hawke assiste Anders nella raccolta di Sela Petrae e Drakite. Anders chiede quindi ad Hawke di distrarre la Somma Sacerdotessa Elthina in modo che possa entrare nella Chiesa senza essere visto. Confessa di aver mentito e che non esiste una pozione, ma si rifiuta di rivelare il suo piano. Anders insiste sul fatto che Hawke deve aiutarlo se Hawke si prende cura della libertà dei maghi e di lui personalmente. Hawke può rifiutare a questo punto, al che Anders ribatte con rabbia che è sempre stato solo, ma l'aveva dimenticato solo per un po'. Se Hawke è d'accordo, Anders promette che qualunque cosa accadrà ricadrà su di lui.

Se Hawke ha deciso di non aiutare Anders dall'inizio o di non distrarre Elthina, Hawke può avvertire Elthina tramite una speciale opzione di dialogo. Altrimenti, Hawke tiene occupata Elthina a discutere di maghi e templari fino a quando Anders non si presenta affermando che stava "cercando Hawke dappertutto".

Hawke può successivamente parlare con Anders, ma solo se tutte le sue richieste sono state soddisfatte.

Se Anders non è un amico al 100%:
Anders dice che lo spirito dentro di lui è entusiasta. Si rifiuta di spiegare cosa è successo nella Chiesa, ma dice che la guerra accadrà: il tempo stringe e presto sarà mezzanotte.

Se Anders è un rivale al 100%:
Hawke cerca di convincerlo che qualunque cosa abbia pianificato, non è troppo tardi per fermarla. Anders concorda sul fatto che c'è ancora tempo, poi Giustizia prende il sopravvento e chiede ad Hawke di andarsene, dicendo "Anders non ha bisogno di voi". Quando Anders riprende il controllo, non ricorda cosa stava dicendo e ammette di avere sempre più punti vuoti nella sua memoria. Dice ad Hawke che ha fatto del suo meglio per controllare Vendetta e chiede ad Hawke di non biasimarlo per aver fallito.

Se Anders è un amico al 100%:
Anders lascia intendere che morirà per qualcosa che conta più della sua vita e ringrazia Hawke per essere stato al suo fianco nonostante avesse tutte le ragioni per voltargli le spalle. Dice che sperava di trovare un modo migliore, ma afferma che Giustizia e Vendetta sono troppo intrecciate e non riesce a distinguere l'una dall'altra. Anders chiede ad Hawke di non incolpare mai se stesso per quello che accadrà.

Dopo una di queste conversazioni, il colore del mantello di Anders diventa nero.

L'ultima goccia

Alla fine, indipendentemente dalle precedenti azioni di Hawke, Anders fa saltare in aria la Chiesa, uccidendo la Somma Sacerdotessa Elthina e tutti gli altri all'interno. L'esplosione magica di Anders non è contenuta e fa piovere detriti mortali su metà di Kirkwall.[9] Sia Meredith che Orsino lasciano il destino di Anders al Campione.

Anders si siede su una cassa e parla faccia a faccia con Hawke mentre attende il suo giudizio:

Se Anders è il rivale di Hawke:
Anders dice che Vendetta lo ha preso ed esprime profondo rammarico per le sue azioni. Non si fida più di se stesso per controllare Vendetta e implora Hawke di ucciderlo "prima che non resti più niente di me". Hawke può dire ad Anders che lo perdonano se la quantità di rivalità è abbastanza alta.

Se Anders è amico di Hawke:
Anders insiste sul fatto che la decisione è stata sua dato che lui e Giustizia ora sono una cosa sola. Dice ad Hawke che voleva mostrare al Thedas l'ingiustizia del Circolo e quindi cambiare il mondo. Anders è ancora disposto a essere ucciso, affermando che almeno Giustizia potrebbe essere libero. Se la quantità di amicizia è abbastanza alta, Hawke può dire ad Anders che avrebbero potuto capire se solo glielo avesse detto.

Hawke ha le seguenti opzioni:

  • Hawke può uccidere Anders pugnalandolo alle spalle, indipendentemente da quale parte abbiano scelto di sostenere.
  • Se Anders viene risparmiato, Sebastian lascia il gruppo, giurando di tornare a Porto Brullo e riportare un esercito per attaccare Kirkwall e vendicare la Somma Sacerdotessa Elthina.

Se Hawke si schiera con i templari e poi permette ad Anders di andarsene:
Anders in seguito affronta Hawke all'interno della Forca e tutte le opzioni di dialogo portano Hawke a doverlo uccidere in combattimento.

Anders mantiene una ferma convinzione nella sua causa e rifiuta di rivoltarsi contro i maghi, a meno che Hawke non sia il suo rivale al 100% e gli abbia parlato in precedenza. Se Hawke lo convince a espiare ciò che ha fatto aiutando i templari, viene schiacciato e accenna a desiderare di togliersi la vita dopo la battaglia finale se non viene ucciso prima. Un innamorato Anders scambia un ultimo bacio con Hawke se viene scelta l'opzione stella.

Se Hawke sostiene i maghi e poi dice ad Anders di andarsene:
Anders in seguito viene incontrato di nuovo all'interno della Forca, desideroso di prendere parte alla battaglia. Se il suo aiuto viene accettato, si unisce al gruppo. Se viene rifiutato, augura la vittoria ad Hawke e se ne va definitivamente.

Se Hawke chiede ad Anders di difendere i maghi, viene sorpreso da Hawke che gli risparmia la vita e gli permette di restare, ma accetta con entusiasmo di combattere i templari; tuttavia, ammette che è peggio di quanto pensasse. Se ha una storia d'amore con Hawke, offre ad Hawke di fuggire con lui come fuggiaschi dopo la battaglia finale.

DLC

Anders può avventurarsi con Hawke nella prigione dei Custodi Grigi sulle Montagne Vimmark. Poiché Anders è un Custode, inizia a sentire la voce di Corypheus a causa della corruzione. Mentre la voce si fa più forte, Anders fa fatica a ignorarla. Alla fine, Giustizia prende il controllo ma viene rapidamente sopraffatto dall'influenza di Corypheus. Questo avvia la battaglia ed evoca due ombre. Sconfiggere Anders/Giustizia, e le ombre, spezza la presa di Corypheus. Anders poi si scusa, promettendo di sforzarsi di resistere sia a Corypheus che a Giustizia.

Prima che Corypheus attacchi Hawke, afferma di essere uno degli antichi magister che sono entrati nella Città d'Oro. Anders esprime la sua convinzione che la Chiesa abbia inventato questa storia per indurre la paura della magia. Dopo la battaglia con Corypheus, Hawke controlla i suoi resti e trova un antico amuleto del Tevinter appartenente a un culto di Dumat. Anders è sconcertato: ammette che Corypheus era uno degli antichi magister e si chiede se la Chiesa sappia più di quanto pensasse.

Se Anders accompagna Hawke a Chateau Haine, Hawke trova delle piume arcane simili a quelle sul mantello di Anders e scopre che appartengono a un uccello "simir" e hanno proprietà magiche.

Dragon Age: Inquisition[]


“Chiunque fossimo prima non conta più. Ora siamo l'Inquisizione.” — L'Inquisitore
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age: Inquisition. Clicca per rivelare.

Anders è menzionato più volte, principalmente da Varric. Quando si completa la missione Una chiave luminosa nella Costa Tempestosa, il manifesto di Anders può essere trovato nella Voce del Codice: Appunti trovati nel capanno di un mago che viene raccolta da un tavolo all'interno del capanno.

Se Anders sopravvive:
L'Inquisitore può chiedere a Varric Tethras del suo destino. Se Hawke si è schierato con i maghi, Varric afferma che Anders è fuggito con il Circolo dei Magi ed è rimasto con loro per un po'. Molti maghi lo incolpavano per averli costretti a vivere come fuggitivi e lui doveva andare avanti. Se Hawke si è schierato con i templari, Varric afferma che Hawke ha fatto restare Anders per spegnere l'incendio che ha causato, anche se Anders alla fine ha dovuto trasferirsi da Kirkwall, poiché nessun altro voleva che rimanesse in città. Varric afferma quindi di non sapere dove si trovi Anders o cosa gli sia successo dopo e aggiunge che neanche a lui importa.

Se Anders ha avuto una storia d'amore:
Più tardi, chiedendo ad Hawke perché sono soli, affermano di aver già visto Corypheus influenzare la mente di Anders e di non poter rischiare che accada di nuovo. Nell'Oblio Puro, quando il demone dell'Incubo schernisce Hawke dicendo che "Anders morirà, come la tua famiglia e tutte le persone a cui tieni", Hawke esprime sfida o fastidio per l'intenzione del demone di usare ciò che amano per ferirli di più. Più tardi, se Hawke sopravvive e si reca a Weisshaupt, Varric dice che Anders si riunirà con loro se Giustizia non lo ha fatto impazzire o non è stato ucciso.

Missioni[]

Dragon Age: Origins - Awakening[]

missionedaomissionedao Libertà per Anders

Dragon Age II[]

Atto 1[]

missioneda2missioneda2 Calma
missioneda2missioneda2 Parla con Anders

Atto 2[]

missioneda2missioneda2 Fai visita ad Anders
missioneda2missioneda2 Disaccordo
missioneda2missioneda2 Dubbi sulla fede (atto 2)
missioneda2missioneda2 Anders nell'Oblio
missioneda2missioneda2 Anders: l'amuleto della Chiesa del Tevinter (dono)

Atto 3[]

missioneda2missioneda2 Vai da Anders
missioneda2missioneda2 Anders: la chiave del cuore
missioneda2missioneda2 Giustizia
missioneda2missioneda2 Dubbi sulla fede (atto 3)

Marchio dell'assassino[]

missioneda2missioneda2 Piume arcane

Amicizia e rivalità[]

L'amicizia con Anders può generalmente essere guadagnata schierandosi dalla parte dei maghi, affrontando demoni e maghi del sangue ed essendo piacevole nelle conversazioni con lui.

La rivalità con Anders in genere può essere guadagnata schierandosi con i templari e i maghi del sangue, stringendo accordi con i demoni o essendo sgradevole (cioè riferendosi ad Anders come un abominio).

Relazione[]


“Solo cadendo scoprirai se puoi davvero volare.” — Flemeth
Questa sezione contiene spoiler per: Dragon Age II. Clicca per rivelare.

Anders è un'opzione romantica per entrambi i sessi. Se Hawke è maschio, menziona che Karl è stato il suo "primo". Se Hawke è una donna, non menziona il suo passato romantico con Karl. Hawke può esprimere interesse per Anders dopo la sua missione personale, con sua grande sorpresa. Anders dice che dovrebbe "guardarsi allo specchio più spesso". Se Hawke sceglie le opzioni di dialogo "buone" rispetto a quelle romantiche, Anders flirta con Hawke, ma poi si scusa e si rimprovera.

All'inizio della storia d'amore, Anders dice che avrebbero potuto stare insieme prima che si fondesse con Giustizia e insiste che farà del male ad Hawke. Una storia d'amore può ancora essere perseguita, tuttavia, se Hawke continua a provarci nei dialoghi successivi.

Nell'Atto 2, la scelta di alcune opzioni di dialogo durante la missione personale di Anders si tradurrà in una successiva conversazione che avvierà la prima vera scena d'amore con lui, in Dubbi sulla fede. Se Hawke continua con i tentativi di flirt, Anders bacerà Hawke, poi dirà ad Hawke che verrà alla tenuta degli Hawke di notte. La prossima volta che Hawke entrerà nella tenuta, Anders sarà lì e inizierà il filmato romantico. Se Hawke ha già avuto una storia d'amore con un altro compagno, Anders esprime scetticismo sul fatto che Hawke lo voglia davvero, il che lascia Hawke con quattro opzioni:

  1. Se Hawke decide di non tradire Fenris, Isabela o Merrill, Anders se ne va e la storia d'amore finisce.
  2. Hawke può negare l'esistenza dell'altra relazione.
  3. Hawke può affermare che il loro coinvolgimento con l'altro compagno è stato semplicemente un amore, dopodiché Anders decide di non insistere sulla questione.
  4. Nel caso di Fenris o Isabela, Hawke può confermare che l'altra relazione ha avuto luogo, ma afferma che ora è finita perché Fenris ha lasciato Hawke, ponendo effettivamente fine alla loro relazione, o perché Isabela non voleva legarsi. In questo caso, Anders si scusa per il fatto che le sue azioni abbiano ferito Hawke, ma ammette di non pentirsi che ciò abbia portato Hawke da lui.

Anders poi confessa di essere innamorato di Hawke e, se vengono scelte determinate opzioni di dialogo, andrà a vivere con Hawke. Sebbene la conversazione avvenga nell'Atto 2, Anders si trasferirà nella tenuta Hawke solo all'inizio dell'Atto 3.

Nota: durante Dubbi sulla fede, se Anders è un rivale e Hawke chiede cosa sta scrivendo, poi sceglie l'opzione diplomatica "Mi sembra funzionare", la conversazione non porterà alle opzioni romantiche. Non è noto se questo blocchi efficacemente Hawke da qualsiasi ulteriore storia d'amore con Anders.

Nell'Atto 2, Anders può porre fine alla storia d'amore con Hawke durante Anders nell'Oblio, che è disponibile se Hawke fa un patto con il demone della pigrizia Torpore durante Incubi notturni, quindi sceglie di non uccidere il demone (uccidendo invece Anders nell'Oblio). Accettare l'offerta del demone e non ucciderlo si tradurrà in punti rivalità con Anders, ponendo fine a ogni possibile storia d'amore, consigliando maliziosamente che Hawke si metta invece con Merrill a causa del loro accordo reciproco con i demoni. La storia d'amore può continuare normalmente, anche se Anders viene ucciso nell'Oblio, uccidendo il demone alla fine e poi dicendo ad Anders che era tutto uno stratagemma, usando l'opzione speciale nella ruota dei dialoghi.

Nota: pcpc v1.04, se si completa la storia d'amore dopo Dubbi sulla fede, attaccare Anders porrà fine alla storia d'amore anche se Hawke ha ucciso il demone della pigrizia. L'opzione speciale è disponibile ma la storia d'amore è finita e non sono disponibili opzioni romantiche in seguito, come quando si fa il dono dell'Amuleto della Chiesa del Tevinter. Tuttavia, se Incubi notturni viene terminata prima di Dubbi sulla fede, la storia d'amore può continuare normalmente utilizzando l'opzione speciale "Era solo un trucco" se Hawke ha ucciso Anders ma poi ha rifiutato l'accordo del demone.

Una conversazione con Isabela può avvenire nell'Atto 2 se Hawke è con Anders. Anche Varric fa un commento, come fa per tutte le storie d'amore. Questo non ha alcun effetto su nessuna delle loro relazioni.

Se Anders si è trasferito durante l'Atto 2, viene visualizzata una seconda missione del compagno all'interno della missione del compagno Vai da Anders chiamata Anders: la chiave del cuore. Hawke può dare ad Anders una chiave per il passaggio sotterraneo che conduce dall'esterno del suo ospedale alla tenuta Amell all'inizio dell'Atto 3.

Nota: se vai a letto con Anders e subito dopo interrompi la relazione, sembra che non dia punti rivalità, anche se prendi in giro la sua performance. (Confermato per PC v1.04)

Dopo aver terminato la missione personale di Anders nell'Atto 3, chiamata Giustizia, si scusa in anticipo per aver spezzato il cuore di Hawke, presumibilmente a causa di ciò che ha intenzione di fare con la Chiesa. Tuttavia, continua a rimanere nella tenuta degli Hawke e dice ad Hawke che apprezza il loro supporto se in un'amicizia, o parla di come il Circolo potrebbe davvero essere cambiato dall'interno se in una rivalità, anche se questo non ha alcun effetto sulla fine del gioco. Nella prigione della Forca, se Hawke sceglie di schierarsi con i maghi, Hawke può scegliere di scappare con lui dopo la battaglia, e la storia d'amore sarà completa. Se Hawke sceglie di schierarsi con i templari, hanno quello che sembra essere un ultimo bacio d'addio prima dell'ultima battaglia e Anders non è menzionato nell'epilogo.

Durante il DLC Legacy, Anders si comporta come se lui e Hawke non avessero più una storia d'amore se ti sei schierato con i templari e stai giocando dopo l'Atto 3. All'inizio del DLC, Anders esprime la preoccupazione che gli inseguitori di Hawke possano "prendere" Hawke. Nel corso degli eventi, ha alcune battute specifiche sul romanticismo per Hawke, come implorare Hawke aiuto per superare le voci e chiamare Hawke "amore".

Nel DLC Marchio dell'Assassino, Anders può diventare geloso se flirti con Tallis e si preoccupa per la sicurezza di Hawke quando vengono catturati con Tallis.

Doni[]

Dragon Age: Origins - Awakening[]

Anders è molto orgoglioso del suo aspetto e apprezza le cose belle.

Nome Luogo Descrizione
Collare con campanellino Città di Amaranthine Un collare per un piccolo animale, a cui è attaccato un campanellino.
Orecchino d'oro Fortezza della Veglia Un singolo orecchino d'oro.
Bracciali d'argento intarsiati Kal'Hirol - quartiere commerciale Bracciali con intarsiate immagini di aquile in volo.
Gattino Fortezza della Veglia (trama) Un adorabile gattino soriano.
Sciarpa fatta all'uncinetto Città di Amaranthine - Chiesa di Nostra Signora Redentrice Una soffice sciarpa di lana.
Filatteri: una storia scritta nel sangue Miniera di silverite, nel laboratorio dell'Artefice Un volume sulle origini e sulla storia dei filatteri.

Dragon Age II[]

missioneda2missioneda2 Amuleto della Chiesa del Tevinter - trovato durante la missione Un boccone amaro.

Statistiche iniziali[]

Dragon Age: Origins - Awakening[]

Specializzazione[]

Guaritore spirituale

Abilità[]

Erborista   Creazione delle rune   Stratega migliorato   Chiarezza

Talenti[]

Mago Quadrello arcano   Scudo arcano
Guaritore spirituale Guarigione di gruppo   Risveglio   Sigillo della vita
Primordiale Stretta invernale   Armi gelide   Cono di freddo
Creazione Guarigione   Attacco eroico
Spirito Bomba vagante   Esplosione mentale
Entropia Debolezza   Paralizzare   Assorbire vita

Equipaggiamento[]

Armi Bastone del magister
Vestiti Tuniche dei maghi del Tevinter
Armatura Guanti polari   Stivali da guerra del mago
Accessori Cintura del magister   Grandine   Anello della fede

Oggetti ristretti[]

  • Ciondolo della Volpe

Abilità di Trama[]

Nome Beneficio Requisito
Ispirato: Volontà minore +1 alla volontà 25% approvazione
Ispirato: Volontà moderata +2 alla volontà 50% approvazione
Ispirato: Volontà maggiore +4 alla volontà 75% approvazione
Ispirato: Volontà massiccia +6 alla volontà 90% approvazione
Nota: Questi bonus non sono cumulativi, ovvero il bonus totale è +6, non +13.

Dragon Age II[]

Talenti[]

Alberi degli incantesimi disponibili Incantesimi inizialmente selezionati
Elementare Stretta invernale
Forza Primordiale
Spirito
Arcano Esplosione mentale
Creazione Guarigione
Vendetta (spec.)

Equipaggiamento[]

Armi Richiamo della libertà
Vestiti Cotta del rinnegato

Potenziamenti armatura[]

I potenziamenti per l'armatura di Anders, la Cotta del rinnegato, possono essere trovati nei seguenti luoghi:

  • Sostegno dell'armatura (Atto 2) - disponibile presso Prodotti fereldiani di Lirene nella Città inferiore. Migliora l'armatura (Anders).
  • Armatura di lyrium (Atto 2) - disponibile presso i Beni del mago nel cortile della Forca. Aumenta l'attacco (Anders).
  • Essenza spirituale (Atto 2) - si trova nella Segreta della Forca durante la missione Disaccordo. Dopo aver ucciso Ser Alrik, perlustra le vicine stanze senza uscita a ovest dell'uscita prima di lasciare l'area, è in una cassa. +10% resistenza magica (Anders).
  • Sigillo dei maghi clandestini (Atto 3) - si trova durante la missione Un piatto che va servito freddo, in una cassa nel magazzino di Gardibali (luogo d'incontro segreto nel Porto di notte). Slot per rune extra (Anders).

Se Hawke aiuta Anders durante la missione Giustizia nell'Atto 3 e successivamente gli parla come parte di questa missione o durante la missione successiva Dubbi sulla fede, Anders indosserà una versione nera della sua armatura.

[]

Di seguito sono riportati i punti in cui il giocatore può avviare un dialogo con Anders in Awakening:

  • Fortezza della Veglia: la statua di Andraste al centro del cortile.
  • Città di Amaranthine: un pino sul lato sinistro del sentiero poco prima del primo cancello.
  • Kal'Hirol - quartiere commerciale: un cesto di lyrium all'estremità dell'area della fucina (vicino all'incudine di riparazione).
  • Fortezza della Veglia - sala del trono: interagendo con Anders.

Citazioni[]

Dragon Age: Origins - Awakening[]

  • "Io voglio soltanto una ragazza carina, un pasto decente e il diritto a scagliare fulmini contro gli stolti..."
  • "Dopo il mio settimo tentativo di fuga, dovrebbero almeno riconoscere i miei sforzi..."
  • "La magia non è un intrattenimento. Che ne dici di qualche passo di danza? Il piccante shimmy di Anders?"
  • "A essere onesti, l'unica cosa che mi mancava del Circolo era quel gatto..."

Dragon Age II[]

  • (Al primo incontro con Hawke e i suoi compagni) "Ho fatto di questo luogo un santuario di guarigione e salvezza. Perché lo minacci?"
  • "Da quando la giustizia è felice? La giustizia è giusta. La giustizia è severa."
  • "L'oppressione dei maghi scaturisce dalle paure umane, non dalla volontà del Creatore."
  • "Non me ne starò qui fermo a guardarvi mentre trattate tutti i maghi come criminali, mentre coloro che dovrebbero guidarci si sottomettono ai loro carcerieri templari."

Voci del Codice[]

Voce del Codice: Anders Voce del Codice: Anders

Voce del Codice: Anders (Dragon Age II) Voce del Codice: Anders (Dragon Age II)

Voce del Codice: Anders: dopo le Vie Profonde Voce del Codice: Anders: dopo le Vie Profonde

Voce del Codice: Anders: gli ultimi tre anni Voce del Codice: Anders: gli ultimi tre anni

Curiosità[]

  • David Gaider ha scritto Anders in Awakening, mentre Jennifer Hepler ha assunto il ruolo di Dragon Age II. Tuttavia, il ruolo che Anders interpreta nel sequel è stato stabilito da Gaider prima che qualcuno lo scrivesse.[10]
  • Gli sceneggiatori non erano sicuri che Anders sarebbe stato il personaggio di Awakening arrivato in Dragon Age II e unito a Giustizia, per un po' si pensava a Velanna.[11]
  • Sebbene Anders usi un incantesimo di fuoco quando lo incontri per la prima volta in Awakening, non ha l'incantesimo quando si unisce al gruppo.
  • Se Anders è specializzato come mago del sangue, il giocatore può avere un'altra linea di dialogo aggiuntiva con Anders quando parla del suo passato con i templari. Quando Anders osserva che in realtà non c'è un vero motivo per arrestarlo, il Custode può far notare che Anders è un vero mago del sangue ora, cosa che fa ridere Anders. È l'unico personaggio a riconoscere la specializzazione in mago del sangue. Tuttavia, Anders si oppone alla magia del sangue in Dragon Age II anche se lo rendi un mago del sangue in Awakening.
  • Una lista di ricercati con il nome di Anders viene trovata sul cadavere di un templare durante un incontro casuale di Awakening.
  • Durante il DLC Caccia alle Streghe, uno dei libri nella biblioteca del Circolo contiene gli appunti di un giovane mago che ha disegnato templari mangiati da una tigre chiamata Ser Pelosotto ai margini.
  • Durante gli eventi di Dragon Age II, durante l'Oblio, quando Giustizia assume il controllo completo, l'incantesimo passivo Vendetta è attivo, indipendentemente dal fatto che tu l'abbia assegnato o meno ad Anders. Rimarrà sbloccato dopo il completamento della missione.
  • Se Hawke ha invitato Anders a trasferirsi e ha proposto a Orana di lavorare per Hawke, puoi interagire con il liuto nella camera da letto di Hawke per scoprire che "Anders ha molti talenti, ma il liuto non è certo tra quelli".
  • Anders usa la frase "Non potrà esserci alcuna pace" nell'Atto 3, così come Flemeth all'inizio del gioco.
  • Come Wynne, Anders è un guaritore spirituale posseduto da uno spirito dell'Oblio. Tuttavia, il suo possesso è molto più pacifico della sua fusione con Giustizia.
  • Anders è il secondo personaggio incontrato che è sia corrotto che posseduto, dopo Sophia Dryden.
  • Jennifer Hepler descrive la scelta di mantenere in vita Anders come "giustizia poetica"[12], poiché avrebbe dovuto affrontare e subire la consapevolezza delle vite che ha preso. Afferma anche la sua convinzione che desidera la morte in modo che anche le persone che ha ucciso ricevano giustizia.[13]
  • David Gaider ha confermato che se Hawke ha ucciso Anders, alla fine è morto. Giustizia, tuttavia, potrebbe essere un'altra storia.[14]
  • David Gaider ha affermato che la fusione di Anders con Giustizia potrebbe avere uno dei due effetti sulla sua Chiamata: "Uno è che lo spirito all'interno di Anders può influenzare il livello della sua corruzione, quindi potrebbe ritardare o rimuovere del tutto la necessità della sua Chiamata. O quello o ad un certo punto la corruzione all'interno di Anders corromperà lo spirito". Si è rifiutato di dire quale delle versioni preferisce a causa della possibilità che Anders appaia nei giochi futuri.[4]
  • In Mass Effect 2, Ronald Taylor menziona un ufficiale del suo equipaggio di nome Anders che ha avuto un incidente che ha portato alla tensione tra l'equipaggio e gli ufficiali.
  • In Mass Effect: Andromeda, Ryder riceve un'e-mail che dice: "Facciamo saltare il tetto! -Anders"
  • Nell'espansione cancellata di Dragon Age II, il piano era di presentare Anders come un Custode redento.[15]
  • Anders è l'unico interesse amoroso in Dragon Age II il cui nome di nascita rimane sconosciuto.
  • Anders era un membro della Confraternita Liberista alla Roccaforte Kinloch, sebbene i suoi contributi si limitassero alla fuga in solo e a manifesti occasionali o diatribe.[16]
  • Se Anders sopravvive per fuggire da Kirkwall, le voci lo collocano nelle Anderfel, nei Liberi Confini, a Seheron, a Minrathous e nella Foresta di Brecilian, a volte contemporaneamente.[17]

Bug[]

  • Se Hawke ha una storia d'amore con Anders ma alla fine lo uccide, o lo risparmia ma rompe con lui prima dell'ultima battaglia, nell'epilogo Varric dice erroneamente che tutti i compagni si sono separati tranne Anders.

Riferimenti[]

  1. Storia breve di Anders
  2. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, pp. 160-162
  3. Secondo Finn durante il DLC Caccia alle Streghe.
  4. 4,0 4,1 Thedas Regno Unito (14 gennaio 2012). "Intervista a David Gaider" Estratto il 29 gennaio
  5. Secondo le battute tra Anders e Isabela.
  6. Dragon Age logo (wot) Dragon Age: The World of Thedas, vol. 2, p. 163
  7. Come dice a Nathaniel Howe se si incontrano nelle Vie Profonde sette anni dopo.
  8. Secondo le battute tra Anders e Isabela durante il DLC Legacy.
  9. Icona Twitter Mary kirby. https://twitter.com/BioMaryKirby/status/485140931352342528. Twitter.
  10. David Gaider. "Dear David Gaider: Why didn't you write Anders?". The BioWare Forum.
  11. David Gaider. "Answering questions on Anders". Tumblr.
  12. Traduzione non ufficiale di "poetic justice"
  13. Jennifer Hepler. "Andrastes flaming pants, Anders! (Spoilers)". The BioWare Forum.
  14. David Gaider. "Ask a question to the Dragon Age Team at PAX East". The BioWare Forum.
  15. BioWare: Stories and Secrets from 25 Years of Game Development, p. 228
  16. Dragon Age (tabletop RPG), Faces of Thedas, p. 4
  17. Dragon Age (tabletop RPG), Faces of Thedas, p. 6

Siti esterni[]

Advertisement